Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Stranger things 2

Stranger Things 2. Cosa dobbiamo aspettarci?

Oramai manca poco all’arrivo della seconda stagione di Stranger Things, la serie rivelazione di Netflix. Annunciata durante il Super Bowl del 7 febbraio, Stranger Things 2 arriverà sul servizio di streaming a pagamento il 27 ottobre.

I fan della serie sono in trepidante attesa di conoscere le sorprese che i fratelli Duffer hanno in serbo per loro. Vediamo allora di cosa si potrebbe trattare, informando da subito che di seguito sono contenuti alcuni spoiler della prima stagione.

Stranger Things 2: anticipazioni

Stranger Things 2 sarà ambientato nel 1984, ad un anno di distanza dagli eventi della prima stagione. Come si evince anche dal trailer, sembra che Will Byers non troverà subito pace. Il sottosopra minaccia ed è nuovamente pronto a gettare nel caos la cittadina di Hawkins: sembra che Will sarà in un certo modo legato alle inquietanti manifestazioni che si troveranno davanti. Il piccolo protagonista vivrà una sorta di disturbo postraumatico, ma bisognerà capire se le visioni che avrà saranno solo un prodotto della sua mente o nasconderanno un fondo di verità.

Nel trailer definitivo della seconda stagione, pubblicato pochi giorni fa, compare anche Eleven. Come si ricorderà, la ragazzina amica dei quattro piccoli protagonisti nell’ultimo episodio si era sacrificata trascinando con sé il “Demongorgone” nel sottosopra. Da come però si è visto nel sopracitato trailer Eleven potrebbe aver trovato un portale d’accesso per tornare nel nostro mondo, dato che la vediamo sperduta in boschetto innevato.

Una questione su cui i fratelli Duffer hanno gettato un velo di mistero è la scomparsa di Barb, migliore amica di Nancy, una dei personaggi principali, ancora prigioniera del sottosopra. Non si sa se è ancora viva o definitivamente morta, ma a quanto sembra non dovrebbe comparire nella seconda stagione.

Di contro, verranno introdotti tre nuovi personaggi: Max, una ragazzina un po’ maschiaccio e che sembra destinata ad unirsi al gruppo di Mike, Dustin, Will e Lucas.  Gli altri due sono il fratello di Max (non si conosce, però, il nome del personaggio) e Roman, un misterioso individuo segnato da un grave lutto.

Sono stati resi ufficiali anche i titoli degli episodi, che saranno ben nove e che di sicuro staranno facendo spremere le meningi ai fan riguardo a cosa possano mai riferirsi.

Pronti per tornare ad Hawkins?

Alla luce di quanto detto i fratelli Duffer sembrano pronti ad offrirci una seconda stagione di Stranger Things (che, a quanto pare, arriverà fino alla quinta stagione) ricca sia di novità che di nodi da sciogliere. Per fortuna non ci sarà molto da attendere e presto potremmo fare il nostro ritorno nella misteriosa cittadina di Hawkins.

Intanto, nell’attesa di scappare da mostri abominevoli e di intraprendere viaggi nel mondo parallelo del sottosopra, si potrà ingannare il tempo con un giochino sviluppato per Android ed iOS da Netflix e il team di sviluppo BonusXP che richiama le atmosfere anni ’80 tipiche della serie TV, tanto nella grafica quanto nel gameplay stesso.

Print Friendly, PDF & Email