Seguici e condividi:

Eroica Fenice

San Valentino per tutti

Ma come, è già San Valentino!? Avevamo appena finito di spremerci le meningi su cosa diamine regalare per Natale ai nostri partners che già dobbiamo pensare di nuovo a qualcosa da acquistare per loro? Da ragazzini, almeno lasciavamo i fidanzatini (o venivamo lasciati da loro) poco prima dell’avvento della festa in questione proprio per scansarci l’incombenza della scelta del cadeau d’amore, ma oggi che viviamo ormai rapporti stabili e duraturi, il problema si presenta in tutta la sua dirompente attualità. Mentre gli uomini santificano il 14 febbraio per non deludere le altissime aspettative delle compagne in merito alla festa degli innamorati piuttosto che per un reale sentire della ricorrenza stessa, le donne, invece, tengono moltissimo a festeggiarla con tutti i crismi del caso, regalo in primis.

Beh, allora forse occorre un po’ di solidarietà per i cari maschietti accoppiati.

La storica ditta di cioccolatini di Perugia è la manna dal cielo per tutte le tasche, con i suoi famigerati tubi con allegati portachiavi a cuore e/o peluches a forma degli animali più teneri del creato, come il gatto, il panda e il koala. Come non abbinare, poi, uno splendido omaggio floreale per la propria dama, come un bel bouquet di rose rosse a gambo lungo rigorosamente in numero dispari. Un piccolo inciso per le donne: care signore, oggi è S. Valentino e passi per l’omaggio floreale ma tenete bene a mente che quando gli uomini regalano rose rosse, hanno qualcosa da farsi perdonare! Detto questo, la degna conclusione di una giornata di S.Valentino all’insegna dell’amore non può non essere caratterizzata da una bella cenetta a lume di candela che, se prenotata quindici giorni prima della festa in un ristorante di lusso, ha il costo equivalente di un ben più romantico week end a Parigi, alias la città dell’amour.

Se qualche maschietto dovesse dimenticare per qualche inopinato motivo la festa in questione, nonostante le strade siano addobbate da centinaia di Cupido ignudi e da enormi cuori rossi; benchè la propria compagna non faccia altro che recitare a voce alta “Questo amore” di Jacques Prévert da un mese a questa parte; sebbene le vetrine delle profumerie, dei negozi di intimo e di borse siano pieni di offerte eccezionali  per  il Valentine’s day,  un piccolo consiglio è d’uopo: mai utilizzare a propria discolpa la frase “ma il mio amore te lo dimostro ogni giorno, non ho mica bisogno di una stupida festa commerciale per farlo!”. Sappiate che l’anatema della vostra donna ricadrà lo stesso su di voi, nonostante abbiate saggiamente argomentato la vostra inavvertita mancanza.

Ma, in tutto questo vortice di festeggiamenti e riti, cosa regalerà lei a lui? Magari un dopobarba o un portachiavi con lo stemma della sua squadra del cuore.

San Valentino per tutti!

Ad ogni modo, cari uomini, qualsiasi sia il budget stanziato per il regalo alla vostra donna, qualsiasi sia il ristorante stellato o il pub scelto per brindare all’amore, il fiore di campo o la rosa a gambo lungo con la quale omaggerete la vostra donna, la grandezza del tubo di baci con le frasi d’amore del rapper Fedez che hanno scalzato quelle di De la Rochefoucauld, preme doverosamente urlare a squarciagola un augurio d’amore speciale dai colori dell’arcobaleno: Buon S. Valentino a tutti gli innamorati, ma proprio tutti però. Auguri a lui e lei, a lei e lei e lui e lui.