Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Neil Cicierega

Neil Cicierega, il sovrano dei mash-up comici su YouTube

Fin dalla sua nascita, YouTube è stato utilizzato molto spesso dagli utenti come campo di sperimentazione per un certo tipo di musica strampalata e demenziale che difficilmente troverebbe spazio altrove.
E in questo mucchio di “musica anticonvezionale” ogni tanto compare qualche artista che riesce a spiccare rispetto agli altri grazie ad una maggiore attenzione nei confronti della qualità delle proprie stramberie musicali.
È il caso di Neil Cicierega: già comico, sceneggiatore e musicista della band Demon Lemon”, da qualche anno ha cominciato a dedicarsi alla pubblicazione su YouTube di album composti unicamente da assurdi mash-up di canzoni famose, riscuotendo grande popolarità in rete.

Lo stile di Neil Cicierega

La motivazione principale del suo successo è da ricercare nel fatto che le canzoni di Neil sono sempre qualcosa di più di semplici fusioni musicali”: sono accostamenti surreali e divertenti che gli hanno permesso di diventare il sovrano incontrastato dei mash-up comici.

Per dare un’idea, basta pensare ad alcune sue creazioni come Bills like Jean Spirit, bizzarra fusione fra Billie Jean di Michael Jackson e Smells like Teen Spirit dei Nirvana, oppure la ancora più folle Crocodile Chop, fusione di Crocodile Rock di Elton John e Chop Suey! dei System of a Down, o ancora quell’apoteosi dell’assurdo che è T.I.M.E.: paradossale fusione di Y.M.C.A. dei Village People e Time di Hans Zimmer.
Chi avrebbe mai pensato che canzoni così diverse fra loro avrebbero funzionato così bene una volta mescolate assieme?

Molti fan, inoltre, si divertono a scovare alcuni easter eggs che Neil nasconde nelle sue canzoni.
Ad esempio, è stato scoperto che nel brano Piss, traccia conclusiva del secondo album Mouth Silence, Neil ha inserito un codice morse che tradotto vuol dire somebody once told me, ovvero la frase introduttiva del brano All Star degli Smash Mouth.

Da Mouth Sounds a Mouth Moods

Ed è proprio dalla canzone All Star degli Smash Mouth che questa folle avventura di Neil Cicierega ha avuto inizio.

Il suo primo album, Mouth Sounds, pubblicato nell’aprile 2014, venne creato proprio per cavalcare l’onda di quella vasta porzione del popolo di Internet che in quel periodo stava incominciando a trasformare la canzone All Star in un meme, ed infatti la popolare canzone degli Smash Mouth è campionata nel 90% delle tracce di Mouth Sounds.

Ma già a partire dal luglio dello stesso anno, con il secondo album Mouth Silence, lo stile di Neil Cicierega comincia a consolidarsi in qualcosa di più complesso: aumenta la qualità generale delle tracce così come la quantità e la varietà di canzoni utilizzate per i mash-up, mentre All Star, a differenza dell’album precedente, è completamente assente se non come easter egg.

Con il terzo album, Mouth Moods, pubblicato nel gennaio del 2017, Neil Cicierega perfeziona ancora di più il suo stile dimostrando di avere ancora parecchi assi nella manica dopo 37 mash-up e una grandissima quantità di brani campionati.
Mouth Moods è considerato da moltissimi, compreso il sottoscritto, il migliore dei tre album pubblicati finora, un vero e proprio “meme masterpiece”, come è stato etichettato dal popolo della rete.

Insomma, qualunque sia la propria opinione riguardo un certo tipo di musica pazzoide, è molto difficile non lasciarsi trascinare nel vortice delle folli creazioni di Neil Cicierega.