Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Arriva Amazon Marketplace

La famiglia di Amazon diventa sempre più grande, grazie ad Amazon Marketplace! Amazon si apre così alla vendita di beni alimentari e di beni per la cura della casa anche in Italia. François Nuyts, country Manager di Amazon Italia e Spagna, ha dichiarato:“Abbiamo iniziato con migliaia di prodotti da centinaia di marchi nazionali e internazionali di eccellenza, e continueremo ad ampliare la nostra selezione in modo rilevante nelle prossime settimane e nei prossimi mesi”.

Pertanto, anche in Italia, Amazon ha cominciato a vendere prodotti alimentari a lunga conservazione, come pasta, succhi, vini, biscotti, marmellate e snack, ma anche numerosi prodotti per la cura della casa, quali detergenti e simili.

I clienti iscritti al programma “Prime” potranno usufruire di spedizioni giornaliere gratuite illimitate; inoltre, potranno scegliere il luogo in cui far recapitare i prodotti ordinati: presso la propria dimora o presso l’appartamento fittato per le vacanze oppure ancora presso uno dei migliaia Punti di ritiro o presso gli uffici postali. Tutto ciò è diffusamente spiegato nella nota di presentazione dell’apertura della sezione “Alimentari e cura della casa” di Amazon Italia.

Nello store per la casa di Amazon sono presenti marchi nazionali ed internazionali, come Barilla, Valfrutta, Knorr, Rio Mare, San Benedetto, Mulino Bianco, Plasmon, Mellin, Chanteclair, Dash, Scottex, Cuki e molti altri. Il nuovo negozio on line di alimentari e beni per la cura della casa targato Amazon è disponibile 24 ore al giorni, 7 giorni su 7. Per citare ancora le parole di Nuyts Country:“Adesso i clienti possono acquistare migliaia di prodotti alimentari a lunga conservazione e per la cura quotidiana della casa con un click, dimenticando infinite code e pesanti borse da trasportare!”

Ma c’è di più. L’apertura di Amazon a questo nuovo settore ha altri risvolti positivi, quali la promozione e la diffusione di prodotti italiani in tutta Europa! Infatti – come ha dichiarato Xavier Garambois, VP Retail di Amazon Eu – “la cucina è uno dei più importanti patrimoni culturali italiani. Sono migliaia le aziende locali che producono specialità alimentari di alta qualità ed i clienti, in tutta Europa, non vedono l’ora di assaggiarle! Ora queste imprese possono diventare fornitori di Amazon o vendere direttamente i loro prodotti ai nostri clienti, attraverso Amazon Marketplace!”
In altre parole, ancora una volta, la vendita non è a senso unico. Da settembre, quindi, i produttori italiano potranno sfruttare la piattaforma del colosso di Seattle per offrire le proprie merci ad un pubblico sempre più vasto.

Insomma, Amazon conserva la sua duplice natura, confermandosi, contestualmente, come negoziante al dettaglio e la più grande GDO (Grande Distribuzione Organizzata) del mondo!

– Arriva Amazon Marketplace –