Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Dubsmash: dal selfie al video-selfie

L’ultima dilagante novità che fa tanto furore nel web questa volta si chiama Dubsmash, è un’applicazione disponibile per smartphone e tablet con sistema operativo Android o IOS che trasforma in doppiatore chiunque decida di mettersi in gioco. Per usarla, una volta scaricata l’app dal proprio play store, basta semplicemente selezionare un audio qualsiasi da una delle gallerie disponibili sull’applicazione e registrare il video dal proprio dispositivo mimando la frase o la canzone prescelta. A quel punto potrai condividere il breve filmato con gli amici sui diversi social network e godere di alcuni secondi di celebrità nei panni dei personaggi più amati dello spettacolo da Gandalf, Cristian De Sica, Robert De Niro a Peter Griffin o Homer Simpson, parodie di politici da Matteo Renzi a Silvio Berlusconi, o ancora piccoli deliri da star del rock o della musica italiana: il tutto in playback!

Complimenti vanno a chi nell’era del digitale riesce a vederci sempre più lungo…L’app è stata inventata da tre giovani programmatori tedeschi, Jonas Drüppel, Roland Grenke e Daniel Taschik, che si sono conosciuti a un hackathon, un evento per esperti di software e informatica, e che insieme hanno deciso di fondare una società nel 2013. Dubsmash è la loro prima app di grande successo. Grenke ha dichirato: «Già nella fase beta di ottobre avevamo avuto ottimi feedback e avevamo capito di aver trovato qualcosa che molti consideravano interessante». 
Arrivata quindi dalla Germania, Dubsmash è la nuova mania che impazza da metà novembre in tutto il web, la tecnologia con la quale improvvisarsi delle star, essa ha scalato le classifiche delle app più popolari e già conta migliaia di giovanissimi che con i loro esilaranti “video-selfie” stanno invadendo le bacheche di Facebook e i profili di Twitter e Instagram.

C’è anche chi riesce a ricavarne piccole soddisfazioni, chi con l’applicazione di Dubsmash ha trovato un discreto successo e qualche contratto di lavoro, come la diciannovenne Carlotta Minutillo che detiene il record di visualizzazioni (circa tre milioni di utenti in cinque giorni) e oltre 100.000 like su Facebook.

-Dubsmash: dal selfie al video-selfie-