Seguici e condividi:

Eroica Fenice

facebook

Pagamenti tramite Facebook: ora puoi

È in arrivo il nuovo aggiornamento Facebook che permetterà a tutti noi utenti di poter pagare somme di denaro ai nostri amici, semplicemente usando il mouse, comodamente seduti sulle nostre calde poltrone. 
L’operazione in sé sarà decisamente più semplice del previsto, basterà mandargli un messaggio con Facebook Messenger ed il gioco è fatto.
Da consuetudine, il servizio verrà lanciato dapprima negli Stati Uniti e a darne l’annuncio è proprio il colosso sociale creato da Mark Zuckerberg, che garantisce semplicità e sicurezza nel processo. 
L’applicazione sarà fruibile sin da subito dagli utenti Android e iOS (mentre dovranno attendere ancora quelli di Windows Phone): i pagamenti potranno essere effettuati tramite smartphone e tablet, ma anche da computer fissi e portatili.

Sul più conosciuto e “frequentato” social network, che vanta quasi un miliardo di iscritti, avvengono tuttora transazioni di denaro, nel complesso anche molto cospicue per gioche ed app, ma la sfida sembra essere stata lanciata alle app per il trasferimento di denaro peer-to-peer.
Il procedimento sarà questo: selezionando la chat dell’amico a cui mandare la somma desiderata di denaro, basterà cliccare sulla nuova icona prevista dall’aggiornamento (il caro vecchio simbolo del dollaro, $) confermare il pagamento ed il gioco è bello che fatto. Ovviamente verrà dapprima chiesto di collegare al proprio account una carta di credito Visa o Mastercard,e necessariamente ad ogni transazione di inserire il proprio pin per confermare il pagamento.
Sembra ormai che il rapporto umano stia diventando qualcosa di vintage, di retrò, qualcosa di troppo scomodo e troppo faticoso. Uscire, pagare il caffè seduti ad un bar o mangiare una pizza è davvero troppo obsoleto.  
Forse si stava meglio quando si stava peggio? E dagli hacker? Saremo al sicuro?

Vero è che ogni innovazione porta con sé lati positivi e negativi. Negli ultimi anni tra Facebook, Twitter e Whatsapp siamo entrati nell’era del social che come scopo primario avrebbe dovuto farci sentire più vicini, ma nel pratico invece ci ha resi tutti più distanti. 

Ci si scrive ormai di più di quanto ci si vede, siamo al punto in cui più persone sedute allo stesso tavolo piuttosto che parlare tra loro, sono lì con la testa china sul proprio smartphone, a “condividere”, “parlare” telematicamente con tutti, tranne con chi hanno realmente vicino in quel momento. I pagamenti tramite Facebook porteranno decisamente buone agevolazioni, come la possibilità di essere più rapidi nei pagamenti; ma a questo punto però resta da chiederci quale altra innovazione così “social-non realmente sociale” ci aspetti.

– Pagamenti tramite Facebook: ora puoi –

Print Friendly, PDF & Email