Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Central Park evi

Central Park di Guillaume Musso

Central Park è il titolo del nuovo best-seller dello scrittore francese Guillaume Musso, (Antibes, 4 giugno 1974). Ha esordito nel 2001 con il romanzo Skidamarink e dal 2004, con L’uomo che credeva di non avere più tempo, i suoi romanzi sono tradotti in più di venti lingue e hanno conosciuto fama internazionale.

Central Park è stato pubblicato questo settembre dalla Bompiani editori e sono state vendute oltre un milione di copie.
Un thriller avvincente, una storia che tiene con il fiato sospeso fino all’ultimo avvenimento, fino all’ultima parola.

Central Park e Quando si ama non scende mai la notte

Una storia nella storia: quella inventata che ha per protagonisti Alice e Gabriel, una poliziotta e un agente dell’ FBI che non si conoscono ma che si trovano coinvolti in un caso di un serial killer che terrorizza la Francia e che per qualche assurdo motivo architetta un piano misterioso per spaventare i due. E poi la storia reale, quella di uno psichiatra che, attraverso un gioco psicologico, cerca di aiutare una donna affetta da una precoce e rara forma di Alzheimer.

Con Central Park Musso sembra recuperare lo stile e il ritmo di Quando si ama non scende mai la notte (2009): si scorrono avidamente le pagine per scoprire una conclusione che non può esistere perché quella che si sta leggendo non è la vera storia, quella reale la si scopre soltanto alla fine, negli ultimissimi capitoli, insieme al suo finale.

Questo fa Musso: rapisce il suo lettore e lo trascina nel suo libro, lo inganna con il piano che ha architettato, gli lascia credere qualcosa che non c’è e poi, alla fine, decide di svelare la verità e quindi esce allo scoperto, sorprende e conquista.

Suspense, mistero e dubbio si intrecciano nel cuore di New York, a Central Park: qui tutto ha inizio, nella città dove tutto può accadere, dove tra miliardi di persone ci sono anche un uomo e una donna, con i loro traumi e dolori di storie passate, con i loro problemi che vorrebbero risolvere, perché: «… ci saranno mattine chiare e mattine cariche di nubi, […] ci saranno sudore, sangue, il primo urlo di un neonato. Uno scambio di sguardi. Un patto per l’eternità. […] E passerà il tempo. E ogni volta dirai che, qualunque cosa ti possa capitare adesso, sarà comunque valsa la pensa di vivere tutti quei momenti che hai strappato alla fatalità. E che nessuno te li potrà mai togliere
Due persone in mezzo a tante che, nonostante tutto, vogliono ancora credere che qualcosa di bello può accadere.

——-
Central Park è in offerta su Amazon. Clicca qui per acquistarlo!

Print Friendly, PDF & Email