Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Love

Love di Michelangelo Iossa: tra Beatles e Amore

“I Beatles hanno cantato l’Amore, ne hanno perlustrato le profondità con disinvoltura, intelligenza e gioioso entusiasmo” .

Così si aprono le pagine introduttive di Love – Le canzoni d’Amore dei Beatles, scritto da Michelangelo Iossa ed edito da Graus editore, collana Personaggi.

Love – Le canzoni d’Amore dei Beatles

Nel libro l’amore è il tema principale, espresso proprio tramite le canzoni dei Beatles, analizzate e studiate nei loro particolari aspetti contenutistici e musicali.

Vengono così descritti, ad esempio, l’iter compositivo di canzoni come Yes Is It, per la quale si rintracciano nessi logici con This Boy (“Se in This Boy il protagonista lamentava il fatto che l’entrata in scena di un altro ragazzo aveva minato la solidità della sua love story, in Yes Is It […] il colore rosso evoca l’immagine degli abiti indossati da una precedente girlfriend, mai del tutto dimenticata”); rapporti tematici ed evocazioni di immagini tra le canzoni dei Beatles e i testi di altri autori, come ad esempio per la canzone Back In The U.S.S.R. (“Back in the Usa, un celebre brano di Chuck Berry, ispirò il titolo definitivo della canzone; […] di Back In The USA, McCartney recupera la struttura complessiva alterandola lievemente […] ed inserendovi riferimenti al mondo sovietico. Il middle eight e l’ultima strofa strizzano l’occhio a due differenti brani, Giorgia On My Mind di Ray Charles e soprattutto California Girls dei Beach Boys), e per la canzone Julia, di cui Iossa esplicita un richiamo alla raccolta d’aforismi Sabbia e Schiuma del poeta Kahlil Gibran: “Lennon prende a prestito, infatti, un intero aforisma utilizzandolo nei versi d’apertura della sua canzone: […] metà di quello che dico non ha senso; ma lo dico perché l’altra metà possa raggiungerti”.

La suddivisione dei capitoli, inoltre, riprende le varie espressioni dell’amore in un organico discorso attraverso le canzoni dei Beatles; «Il senso della carriera dei Beatles è l’Amore. Per molti versi sia il nostro primo disco, Love me Do, che la conclusiva The End racchiudono un medesimo significato, l’Amore, ha ricordato Paul McCartney. Innamoramento, Coppia, Famiglia, Amicizia, Memoria e Amore Universale sono i titoli dei capitoli di Love – Le canzoni d’Amore dei Beatles: sei aspetti-chiave della poetica beatlesiana, sei punti di vista, sei differenti angoli di visione sull’Amore, spesso sorprendenti per il loro straordinario equilibrio tra semplicità e raffinatezza».

Ogni capitolo presenta come sottotitolo il titolo di una canzone dei Beatles, nell’ordine: Love Me Do, And I Love Her, When I’M Sixty-four, Whit A Little Help From My Friends, Yesterday, All You Need Is Love,  le quali sembrano porsi come “manifesto” da cui prende avvio tutto il discorso in ogni singolo capitolo. Un viaggio attraverso l’amore condotto mediante la discografia dei Beatles, che parte da Love Me Do per giungere a Child Of Nature.

In Love – Le canzoni d’Amore dei Beatles, Michelangelo Iossa, docente del Laboratorio di Musicologia presso l’Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa, oltre a curare le traduzioni delle canzoni riportate nel testo, conduce una vera e propria analisi delle canzoni citate mescolandola ad aneddoti privati e pubblici del gruppo musicale dei Beatles e dei loro conoscenti. Utilizzando un linguaggio chiaro e semplice, l’autore sembra inserirsi nel solco dell’aspetto fonolinguistico delle canzoni trattate, come ricordato dallo stesso Iossa nell’introduzione a Love: «Se noi non riusciamo a ricordare i testi delle nostre canzoni, perché dovrebbe ricordarli il nostro pubblico?, si domandava John Lennon: ciò spiega il fatto che ogni testo realizzato dai Beatles nel corso della loro carriera è caratterizzato da parole di uso quotidiano, credibili e mai banali».

Il particolare modo di concepire l’architettura sottesa al testo, inoltre, conferisce al libro l’aspetto di una sorta di “manuale filologico e storiografico” della discografia dei Beatles ed, in generale, delle vicende legate alla genesi e alla produzione dei vari testi proposti.

Print Friendly, PDF & Email