Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Compilation Eroica

Compilation Eroica, i migliori singoli campani di Dicembre

Benvenuti nella nostra nuova rubrica dedicata ai brani selezionati tra il meglio della musica campana del momento per consolidare il nostro legame con il territorio. Una piccola compilation creata apposta per voi lettori, per consigliarvi e guidarvi nel panorama musicale in continua espansione della nostra terra. Speriamo che questa sia il primo di tanti appuntamenti: ecco a voi la compilation di Dicembre !

Compilation Eroica, Oltre dei Tartaglia Aneuro

Pubblicato il 5 Dicembre come anteprima della loro omonima seconda fatica discografica, Oltre è il nuovo singolo della band flegreo/napoletana Tartaglia Aneuro. La voce del carismatico leader Andrea Tartaglia è accompagnata da un melodioso accompagnamento acustico. È un invito al raccoglimento interiore, al guardarsi dentro, tralasciando il superfluo e impossessandosi del proprio tempo senza sprecarlo nell’inseguire fantasmi e illusioni.

“[…] E ne buttiamo troppo di tempo, lo vedi? Quando è il solo bene che realmente possiedi!”

Compilation Eroica, Curaggio dei Foja

Non hanno certo bisogno di presentazioni i Foja, band napoletana diventata ormai cult in Campania che, grazie al loro ultimo lavoro discografico ‘O Treno che va, sta riscuotendo un buon successo in tutta Italia. Curaggio è una bonus track contenuta nella versione vinile del sopra citato album per il quale è stato pubblicato un lyric video il 5 Dicembre. La voce di Dario Sansone e il sound del gruppo sono ormai inconfondibili: una garanzia ! Un sapiente mix di sonorità tradizionali e moderne che non smette di stupirci che questa volta si lega all’insofferenza verso una abbastanza preoccupante penuria di coraggio.

“E quanta gente nun ce crede / e vott’ l’anema ‘nfunno / pecchè nun tene curaggio / l’hanno arrubbato ‘o curaggio / pecchè nun tene curaggio / se so’ vennute ‘o curaggio //”

Compilation Eroica, Appriesso ‘e stelle degli EPO

Nuovo singolo con relativo videoclip anche per la rockband napoletana degli EPO che pubblicano Appriesso ‘e stelle. Un piccolo assaggio, energico e coinvolgente, di quello che sarà sicuramente un inizio anno scoppiettante per la band dalla ormai quasi ventennale esperienza. Una canzone che, come racconta Ciro Tuzzi il frontman del gruppo, “racconta della battaglia che quotidianamente combattiamo contro il silenzio. Un artista che non viene degnato di risposta, un disoccupato che deve aspettare mesi per ricevere il sussidio, un operaio che trova i cancelli della fabbrica chiusi senza preavviso […] è dedicata a tutte quelle persone che, come noi, non accettano di abbassare la testa”

“Nuje ca’ currimme sempe/cadimme e po ce aizamme/ l’artéteca ce magna/nun ce fermammo maje”

 

Print Friendly, PDF & Email