Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Innamorati di Napoli

Amore per sempre: Innamorati di Napoli a San Valentino

Mai come adesso la città di Napoli attraversa in quanto a turismo un periodo florido, ne è stata certezza l’enorme flusso di visitatori al ponte dell’Immacolata l’anno scorso e, ancor di più, durante le feste natalizie. La corrente non si ferma, il tutto volto ad incrementare il turismo, soprattutto per permettere ai cittadini e non di  scoprire i mille volti della città, tra architettura e tradizione, tra presente e passato, così ricco, così prezioso. Ecco perché domenica 14 febbraio, il giorno di San Valentino, ci saranno speciali visite guidate di Napoli con a capo ciceroni illustri, per l’evento ideato da Maurizio De Giovanni: Amore per sempre – Innamórati di Napoli con gli Innamoràti di Napoli.

Innamorati di Napoli, tra presente e passato

L’assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, Nino Daniele, sottolinea come sia necessario aumentare una risorsa fondamentale come quella del turismo, che deve crescere non solo durante i periodi festivi dell’anno, ma ogni giorno, per ricordare quanto sia considerevole il patrimonio artistico napoletano, un aspetto che persino il cittadino nel suo sentito attaccamento non conosce completamente, perché c’è una Napoli tutta da scoprire e sempre in continuo movimento. Proprio per questo, le visite (ecco il programma completo), che partiranno da quella della mattina alle 11.00 di fronte Palazzo San Giacomo all’illustre presenza di Angela Luce e De Giovanni, saranno accompagnate da cronache inedite e curiosità sulla città di Napoli, raccontate da personalità conosciute dell’ambiente napoletano; Patrizio Rispo, Enzo Gragnaniello, Gianni Simioli, Stefano Valanzuolo, Elsa Evangelista, solo per citarne alcuni, con probabile intervento dello stesso sindaco Luigi De Magistris che a radio Kisskiss Napoli ha rivelato che forse anche lui si trasformerà in guida turistica per un giorno. Tappe del tour esclusive, perché ideate solo per quest’unica ed importante occasione, vanno dal Maschio Angioino e da Castel dell’Ovo, fino alla Farmacia degli Incurabili e al Conservatorio di San Pietro a Majella, al Cimitero delle Fontanelle o al Tesoro di San Gennaro, fino ad una visita allo stadio San Paolo, luoghi storici o simboli della città, tra passato e presente.

L’organizzazione dell’evento Innamorati di Napoli sarà  programmata e regolata dall’Associazione di Guide Turistiche Campane: le guide affiancheranno i volti noti delle visite alla scoperta di Napoli, con l’obbiettivo di far innamorare, ancora e di nuovo – anzi “per sempre”, come cita lo slogan pubblicitario dell’evento – il visitatore delle bellezze di una città che ha tantissimo da condividere. Così a San Valentino, in coppia o no, sarà facile innamorarsi per sempre di Napoli.

Per ogni visita guidata, la prenotazione è obbligatoria ed è possibile già effettuarla o tramite mail innamoratinapoli@libero.it, o chiamando alle infoline 34730215153473021362 – 3473021295.
Nella mail è necessario indicare: 
– evento scelto;
– nome e cognome di tutti i partecipanti;
– numero di telefono di contatto.

Ilaria Casertano