Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Parco della Maddalena

So’ cose ‘e pazze nel Parco della Maddalena ad Aversa

Dal giorno 7 al 10 Aprile il Parco della Maddalena di Aversa ospiterà una serie di eventi di cittadinanza attiva, di teatro, musica, arte, memoria dal nome evocativo “So’ cose ‘e pazze”. Tali eventi hanno l’obiettivo di ridare vita a quest’area “verde” nell’area periferica della cittadina (Via Giovanni Linguiti, ai confini con il comune di Lusciano) dove è ubicato l’ex Ospedale Psichiatrico Santa Maria Maddalena.

Da quando la legge Basaglia ha chiuso tutti i cosiddetti manicomi e quindi anche il Santa Maria Maddalena, il Parco, cioè l’area circostante l’ospedale, versa in condizioni di abbandono e di degrado.

Questo parco, voluto da Gioacchino Murat nel 1813,  ha un’estensione pari a 170 mq (circa il 2% dell’estensione territoriale del comune) e- fatta eccezione per alcuni uffici della ASL dove c’è la Guardia Medica- è inaccessibile alla cittadinanza.

Alla luce di questa situazione, molte associazioni (e non solo) del territorio hanno deciso di organizzare una serie di eventi per valorizzare questo Parco Urbano (e i locali dell’ex ospedale) e spingere la cittadinanza a riappropriarsene, stimolando la presentazione di nuove idee e progetti per il futuro.

Programma eventi Parco della Maddalena

° Giovedì 7 aprile 
– (18:30) “Carte da Legare”: incontro sugli archivi manicomiali tenuto dal Dott.Cunto – presso l’archivio storico [edificio all’ingresso del Parco della Maddalena]
– (20:00) “Cucina popolare iskra” – presso l’Ex falegnameria
– (21:00) Passeggiata teatrale “C’era una volta… il Manicomio” [su prenotazione telefonica obbligatoria e al Costo di 5€] – Compagnia teatrale “Chille de la Balanza” – presso l’archivio storico

° Venerdì 8 aprile 
– (9.00) Convegno a Napoli “La città degli specchi – Memorie dal manicomio” – presso la Sala conferenze ex Ospedale Psichiatrico Leonardo Bianchi [Calata Capodichino 230 Napoli]
– (17:30) “L’officina delle idee” : mercatino con animazione e musica organizzato dall’Associazione “Famiglia al centro” e dall’Accademia Musicale – a seguire “Un’apericena Fuori di Zucca” – presso la Fattoria sociale “Fuori di Zucca” (ubicata nel Parco della Maddalena)
– (21 :00) Spettacolo “Siete venuti a trovarmi?” [prenotazione telefonica consigliata e al Costo di 5€] – Compagnia teatrale “Chille de la Balanza” – presso la Fattoria sociale “Fuori di Zucca”

° Sabato 9 aprile 
– (17.00) Inaugurazione del “Museo del Nulla” dell’Associazione “Don Chisciotte” – presso il padiglione Virgilio
– (18.00) “La Maddalena che vorrei”: incontro cittadino su prospettive e strategie future – a seguire”Cucina popolare Iskra” -presso l’Ex falegnameria
– (21.00) Passeggiata teatrale “C’era una volta… il Manicomio” [su prenotazione telefonica obbligatoria e al Costo di 5€] – Compagnia teatrale “Chille de la Balanza” – presso l’archivio storico

° Domenica 10 aprile 
– (9.00) “Piantiamo desideri”: evento con laboratori di ecoarredo, interventi di giardinaggio, mercatino e animazione – gestito dalle Associazioni del territorio – presso gli spazi verdi del Parco della Maddalena
– (13.00) “Porta il cestino del pic-nic….di spazio ce n’è!”: area pic-nic – presso gli spazi verdi del Parco della Maddalena e con disponibilità della “Cucina popolare Iskra”
– (17.00) “e tu slegalo subito”: performance del Laboratorio di teatro organizzata dalla compagnia teatrale “Chille de la Balanza” e Anna Gioia Trasacco – presso ex Falegnameria
– (21.00) Festa finale con Concerto e disponibilità della “Cucina popolare Iskra” – presso l’Ex Falegnameria

° da Giovedì 7 a domenica 10 aprile 
– (9.00) Laboratorio di teatro “e tu slegalo subito”: Stage gratuito a numero chiuso con iscrizione obbligatoria, organizzato dalla Compagnia teatrale “Chille de la Balanza” e Anna GioiaTrasacco – presso ex Falegnameria

Per info (Facebook): La Maddalena che vorrei 

Print Friendly, PDF & Email