Seguici e condividi:

Eroica Fenice

A(s)soli giovani: un’occasione per il teatro napoletano

A(s)soli giovani è una rassegna creata dai giovani e rivolta ai giovani, per dimostrare che gli Under35 non sono il futuro, ma il presente.

L’Associazione Assoli e l’Assessorato ai giovani, alla Creatività e all’Innovazione si uniscono nel presentare un evento patrocinato dal Comune di Napoli che, dal 14 al 26 ottobre vedrà quattro compagnie esibirsi con altrettanti spettacoli a Sala Assoli.

Si parte martedì 14 ottobre alle 20.30 con Avamposto Teatro che presenta: “Condannato a morte. The Punk Version”, tratto da “Ultimo giorno di un Condannato a morte” di Victor Hugo, adattamento e regia di Davide Sacco. In una sorta di arena/aula di tribunale, l’attore Orazio Cerino, che da solo interpreta più ruoli, è in gabbia e scalpita per esprimere le sue ragioni contro quella di Stato e il senso comune di ‘giustizia’. Repliche mercoledì 15 e giovedì 16 ottobre, ore 20.30.

La prima settimana si chiude con Officina Segreta che presenta “Gang Bang”, liberamente tratto dall’omonimo romanzo di Chuck Pahlaniuk, scritto e diretto da Fabio Pisano, con Francesca Borriero,  Roberto Ingenito, Pietro Juliano, Edoardo Sorgente, aiuto regia Francesco Luongo. Una donna. Cassie Wright. Seicento uomini. Ed un record da consegnare al mondo. Prima venerdì 17 ottobre ore 20.30, repliche sabato 18 ottobre ore 20.30 e domenica 19 ottobre ore 17.30.

Il terzo spettacolo proposto da A(s)soli Giovani è una commedia sui disturbi ossessivo- compulsivi di un gruppo di pazienti molto sui generis, che si incontrano nella sala d’aspetto di un luminare della psicologia.  Le statistiche sanitarie dicono che un una persona su quattro soffre di qualche disturbo mentale. Pensa ai tuoi tre migliori amici, se loro sono a posto, quella persona sei tu. GAG Produzioni e KTServ presentano “DISTURBO?” , uno spettacolo corale di Domenico Carbone, Claudia Esposito, Paolo Gentile, Giuseppe Fiscariello, Emanuela Iusto, Valerio Lombardi, Nicola Narciso; regia: Giuseppe Fiscariello; collaborazione alla regia: Livio Montanaro, Nicola Narciso. Prima martedì 21 ottobre, repliche mercoledì 22 e giovedì 23 ore 20.30.

La rassegna si chiude con lo spettacolo inedito dei NavigantInVersi: “Quell’ultima corsa” regia: Marco Serra, riadattamento di Marco Serra, tratto da “Sunset Limited” di Cormac McCarthy, interpreti:  Maurizio D. Capuano e Francesco S. Esposito. Un dialogo tra due persone, un barbone a un Professore; vita, morte e Fede si incrociano sulle assi di un palcoscenico dal sapore quasi cinematografico. Prima venerdì 24 ottobre ore 20.30, repliche 25 e 26 ottobre ore 20.30.

A(s)soli Giovani vuole rappresentare un momento di crescita e confronto tra le compagnie e con il pubblico. Se da un lato c’è il talento, che troppo spesso non riesce a trovare spazi adeguati per crescere, dall’altro l’educazione al teatro, volta alla creazione del pubblico di domani e a fornire gli strumenti per una scelta consapevole e la capacità di sviluppare un gusto personale che vada al di là delle mode e della logica di massa. Per tale ragione, è prevista una riduzione sul prezzo del biglietto dedicata agli Under 35, fascia d’età a cui la rassegna si rivolge e da cui è organizzata.

A rappresentare infine i naturali compagni di viaggio degli spettacoli e trait d’union con il pubblico, la nostra giovanissima redazione e le redazioni di FanPage.it, Il Levante Online, MYGENERATIONWEB, Spaccanapoli Online e Vivere Napoli Magazine sono state scelte come Media Partner della rassegna.

– A(s)soli giovani –

Print Friendly, PDF & Email