Seguici e condividi:

Eroica Fenice

stipa ca truova

Stipa ca truova: vintage alla notte bianca

Sabato 11 ottobre, Vomero notte 3.0.

Dopo il successo delle edizioni precedenti, anche quest’anno torna la notte bianca nella zona collinare della città di Napoli. Il programma presentato per questa terza edizione è quanto mai ricco di rappresentazioni e spettacoli in cui la musica e la danza la faranno da padrone. A Piazza degli Artisti, ad esempio, ci sarà prima un contest di emergenti (18.00) poi un estratto dello spettacolo “Meraviglioso” di Marco Francini (21.00) a cui seguiranno le esibizioni musicali a cura di Senzamotivo (22.00).

A Piazza Vanvitelli, invece, si comincerà alle 17 con la Baby Dance ed animazione musicale per bambini per finire alle 21.00 con l’esibizione di Paolo Caiazzo di Made in Sud. E non è tutto: dopo la mezzanotte sono previsti, infatti, ben 4 dj set (piazza Vanvitelli, Muzii, stadio Collana e San Martino).

Spazio verrà dato anche al vintage e all’artigianato artistico con il mercatino, ad ingresso gratuito, “Stipa ca truova”. Si partirà alle ore 15.00 nel Parco Lo Spicchio di via Case Puntellate e si andrà avanti per tutto il pomeriggio per culminare, in serata, con il live musicale di Andrea D’Alessio, semifinalista di X-Factor.
All’interno del mercato sarà presente un’esposizione artistica per rievocare un mito napoletano. 

Nel 1782 morì a Napoli, in età di 82 anni, Padre Rocco. “Egli era più potente a Napoli del Sindaco, dell’Arcivescovo, ed anche del Re”. Fu sua l’iniziativa dell’illuminazione delle strade napoletane per contrastare i banditi che, sul far del buio assalivano i viandanti. L’iniziativa non era nuova: già prima le vie della città erano state provviste di lampade ad olio ma i malintenzionati le rimuovevano con facilità.
Padre Rocco ricorse allora ad un gesto astuto, facendo leva sul sentimento religioso del popolo: invitò i Napoletani ad apporre sugli edifici le immagini sacre che più avevano nel cuore e illuminarle accendendo un lumino, sul calar della sera, avendo cura che non si spegnesse durante la notte.

E così i ragazzi di Vieni a Napoli hanno intenzione di illuminare il loro mercatino per tutta la notte per un evento che ogni anno non delude le aspettative.

 –  Stipa ca truova: vintage alla notte bianca –

Print Friendly, PDF & Email