Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Toscana: arriva il treno letterario!

Arriva un treno carico carico di… cultura: si tratta del “treno letterario”, che attraversa la Toscana, seguendo le tracce di Etruschi e Romani e dei luoghi che hanno ispirato lo scrittore Carlo Cassola.

Come nasce l’iniziativa “treno letterario”?

L’iniziativa è stata promossa da “Toscana Libri”, portale di cultura toscana, con il patrocinio della regione Toscana e dei Comuni di Volterra e Cecina.

L’iniziativa “treno letterario” nasce col precipuo, duplice intento di valorizzare le ferrovie minori – da poco riattivate – al fine si sensibilizzare l’interesse per aspetti storico-culturali ed archeologici, incrementando i flussi turistici.

Il treno letterario allieterà le domeniche di aprile e maggio.

Ogni tappa prevede, a corredo ed arricchimento del giro in treno, visite di musei ed aree archeologiche.

Perché organizzare un “treno letterario”?

Vincenzo Ceccarelli, assessore per la regione Toscana ai trasporti e alle infrastrutture, ha messo in evidenza l’importanza di questa originale iniziativa, sottolineando la possibilità di ricorrere al treno come “leva culturale”, riattivando linee ferroviarie poco adoperate, ma caratterizzate da grande valore storico-culturale e sociale.

Qui di seguito è riportato il programma completo, corredato di recapiti per chiedere informazioni.

Domenica, 3 aprile 2016Alla scoperta degli Etruschi – In viaggio con Stefano Cocco Cantini e Simona Rafanelli

• Ore 10.00 – Cecina, partenza dalla stazione
• Ore 10.40 – Arrivo a Saline e trasferimento a Volterra
• Ore 11.30 – Visita guidata al Museo Guarnacci e presentazione di “La musica perduta degli etruschi” (Edizioni Effigi) di Stefano Cocco Cantini e Simona Rafanelli
• Ore 13.00 – Visita libera alla Città
• Ore 15.30 – Trasferimento alla stazione di Saline
• Ore 16.00 – Partenza per rientro a Cecina

Domenica, 10 aprile 2016 – Volterra e Cecina al tempo dei Romani – In viaggio con Elena Sorge e Marco Vichi

• Ore 10.00 – Cecina, partenza dalla stazione
• Ore 10.40 – Arrivo a Saline e trasferimento a Volterra
• Ore 11.30 – Visita guidata al Teatro Romano e presentazione del libro “Il console” (Guanda) di Marco Vichi. A seguire visita all’Acropoli Etrusca e agli scavi dell’Anfiteatro
• Ore 13.00 – Visita libera alla Città
• Ore 15.30 – Trasferimento alla stazione di Saline
• Ore 16.00 – Partenza per rientro a Cecina

Domenica, 24 aprile 2016 – Alla scoperta degli Etruschi – In viaggio con Marco Buticchi e Stefano Genovesi
• Ore 10.00 – Saline di Volterra, partenza dalla stazione
• Ore 10.40 – Arrivo a Cecina e trasferimento al Museo Archeologico
• Ore 11.30 – Visita guidata al Museo Archeologico e presentazione del libro “Il segno dell’aquila” (Longanesi) di Marco Buticchi
• Ore 13.00 – Trasferimento al centro storico e visita libera alla città
• Ore 16.00 – Partenza per rientro a Saline di Volterra

Domenica, 8 maggio 2016 – Cecina e Volterra al tempo dei Romani – In viaggio con Fulvia Donati e Stefano Genovesi
• Ore 10.00 – Saline di Volterra, partenza dalla stazione
• Ore 10.40 – Arrivo a Cecina
• Ore 11.00 – Visita guidata alla Villa Romana di San Vincenzino e presentazione del libro “La villa romana dei Cecina a San Vincenzino” (Felici Editore) di Fulvia Donati
• Ore 13.00 – Visita libera alla città
• Ore 16.00 – Partenza per rientro a Saline di Volterra

Domenica, 29 maggio 2016 – I luoghi di Carlo Cassola – In viaggio con Daniele Luti
• Ore 10.00 – Saline di Volterra, partenza dalla stazione
• Ore 10.40 – Arrivo a Cecina e trasferimento a Marina di Cecina
• Ore 11.30 – Visita ai luoghi di Cassola: la casa della signora Iole, la finestrella sul fiume, la foce del Cecina, la Caserma, la piazza dove vive Anna, il Bagno Vanni
• Ore 13.30 – Visita libera a Marina di Cecina
• Ore 15.30 – Trasferimento alla stazione di Cecina
• Ore 16.00 – Partenza per rientro a Saline di Volterra

Il costo è di 22 euro per gli adulti e 10 per i bambini. Comprende biglietto (di andata e ritorno) del treno, il biglietto del pullman per i trasferimenti, il biglietto di ingresso a musei e siti argheologici ed alle presentazioni letterarie. La prenotazione è obbligatoria.

Informazioni:
Tel. 0577 391787
email: redazione@toscanalibri.it