Seguici e condividi:

Eroica Fenice

MNAI’S crew in “AROUND”. L’hip – hop al Bellini

Mnai’s crew, con il suo spettacolo di street dance, “Around”, arriva anche al Napoli. È, infatti, andato in scena ieri 24 aprile e replicherà stasera, 25 aprile, alle ore 21.

Protagonista di questo suggestivo spettacolo di danza è una valigia che, smarrita, fa il giro del mondo, visitando le zone più diverse del pianeta. Come ogni giro del mondo che si rispetti, ci sono momenti e luoghi allegri e gioiosi e altri, invece, più cupi e dolorosi: si passa dal colorato Brasile del calcio alla fredda Russia, dall’affascinante Africa alla pericolosa foresta, da un’inquietante chiesa europea alla caotica Broadway.

Lo spettatore prova ogni genere di emozioni: prevalgono senza dubbio le risate e il divertimento ma non mancano l’angoscia, l’inquietudine, la paura, la sofferenza. Il tutto espresso magistralmente con il linguaggio del corpo, arricchito dall’uso della tecnologia video digitale che, grazie proiezioni su quinte semimovibili, permette agli spettatori di seguire senza problemi l’itinerario della valigia dispersa.

In pochissime occasioni è possibile ascoltare la voce dei ballerini e, la maggior parte delle volte, essa si esaurisce in suoni o singole parole che accompagnano le eccezionali coreografie. Metafora del viaggio della valigia è l’integrazione, la paura del diverso e l’apertura a nuove culture.

Quale disciplina se non l’hip hop, che ha le proprie origini proprio nell’integrazione e nella multiculturalità, avrebbe potuto esprimere meglio questo concetto? E quale Crew, al di là dell’indiscutibile bravura dei singoli componenti, se non la Mnai’s Crew, così variegata sia dal punto di vista etnico che disciplinare, avrebbe meglio rappresentato la diversità e l’integrazione?

La Mnai’s crew sperimenta nuove tecniche di comunicazione con l’integrazione di tutte le discipline dell’hip – hop (dal poppin’, al breakin’, al new style, discipline in cui i singoli componenti registrano un gran numero di vittorie in competizioni nazionali e internazionali) e l’inserimento di danza contemporanea e classica, grazie soprattutto all’apporto delle tre ballerine.

La Mnai’s crew è, infatti composta da sette ballerini e tre ballerine. Carlos, che nello spettacolo segue la valigia in tutti i suoi spostamenti, è italiano originario del Congo ed esperto in new style e poppin’; Xu, cinese, pratica il new style contaminato dalle discipline orientali, Imad Bk, marocchino, specializzato in breakin’. Italiani invece sono Shorty, famosissimo e eccezionale ballerino di poppin’; Sly, che pratica il new style contaminato da influenze giamaicane; Kikko e Kyra, specializzati in breakin’. Non di inferiore fama le tre ballerine: Lidia Carew, italo nigeriana ballerina di modern contemporaneo, Bea, di formazione classica e Jessica Sala, ballerina di modern jazz che porta sul palco il voguing e il girly style.

Un mix che trova la sua armonia grazie alla direzione artistica di Mirella Rosso, a cui sono da ricondurre anche le coreografie, che si uniscono con una naturalezza estrema con le coreografie hip – hop di Kris, Cristiano Buzzi, uno dei pilastri della scena italiana, e alla regia di Marco Silvestri.

Around” è una storia raccontata con il corpo, con la danza, con le immagini, con la musica, ricca di emozioni, ricca di spettacolo e di suggestioni. Un teatro di danza, ma di una nuova danza, arricchita di una nuova carica che solo l’integrazione, intesa a 360 gradi, può dare.

Lo spettacolo replicherà stasera, 25 aprile alle ore 21 presso il teatro Bellini.

– MNAI’S crew in  “AROUND”. L’hip – hop al Bellini –

Print Friendly, PDF & Email