Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Nuovo Teatro Sancarluccio

Nuovo Teatro Sancarluccio: la stagione 2016/2017

La stagione teatrale 2016/2017 del Nuovo Teatro Sancarluccio, presentata il 6 ottobre, vede la proposta di un cartellone ricco di eventi teatrali e di attività ad essi correlate.

Ancor prima della serata di debutto partirà, nella sala dello stesso teatro, la rassegna di drammaturgia breve, dedicata ad autori teatrali al di sotto dei 35 anni, dal titolo UT35-Formiche, e che si presenta per la direzione artistica di Gianmarco Cesario.

La rassegna UT35-Formiche porta in scena sei lavori di drammaturgia brevi, segnalati da vari concorsi, che si contenderanno il premio realizzato dai maestri della bottega La scarabattola e la possibilità di aprire la prossima stagione del Nuovo Teatro Sancarluccio: in tal modo sarà inserito nel cartellone “ufficiale” del teatro lo spettacolo vincitore della rassegna-concorso. La giuria esaminatrice della rassegna, inoltre, sarà costituita da alcuni personaggi femminili facenti parte dell’ambito teatrale, tra cui Anita Curci, giornalista e direttrice della rivista Proscenio, e Giuliana Tabacchini, impresaria teatrale e responsabile dello stesso Nuovo Teatro Sancarluccio.

La stagione 2016/2017 del Nuovo Teatro Sancarluccio

Dopo la messa in scena degli spettacoli della rassegna UT35-Formiche, e la cerimonia di premiazione, prenderà avvio, dal 27 ottobre, la stagione “effettiva”, con molti nomi e spettacoli dalle trame e dai temi vari. Saranno riproposte le rassegne Teatro e Psicoanalisi, curata da Alessia Pagliaro, che analizza le rappresentazioni teatrali costituendo un rapporto tra la trama dell’opera ed il suo significato interpretabile psicoanaliticamente, e Maggio d’Arte, curata dall’associazione I teatri sulla Chiaia, con la quale il teatro si fonde alla poesia, alla musica e all’arte in generale.

Sarà riproposto, poi, lo spettacolo Non farmi ridere, sono una donna tragica, con Gea Martire e Massimo Andrei, autore e regista dello stesso testo, e in scena dal 16 febbraio. Tra gli spettacoli della stagione 2016/2017, Io e Viviani, scritto, diretto ed interpretato da Peppe Lanzetta; Frida, scritto e diretto da Mirko Di Martino ed interpretato da Titti Nuzzolese; Salotto Paolantoni, scritto, diretto ed interpretato da Francesco Paolantoni; Memento, interpretato da Matteo Mauriello e Sara Grieco, con gli interventi musicali di Sossio Arciprete, alla chitarra, e di Toto Toralbo, ai plettri e alla tammorra; Nguè-venire al mondo, scritto, diretto ed interpretato da Marco Mario De Notaris; Il comico al servizio del cittadino, con Angelo Di Gennaro; e Nel nome di Totò, con Carlo Croccolo.

Per il cartellone con gli spettacoli completi presenti nella stagione 2016/2017 del Nuovo Teatro Sancarluccio, è possibile visitare la pagina dello stesso teatro dedicata alla presentazione della stagione teatrale.