Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Acquario – Lo Zodiaco nelle illustrazioni grafiche

Acquario dal 21 Gennaio al 19 Febbraio

http://www.eroicafenice.com

Sospeso in aria e legato a robuste catene, cerco in ogni modo di raggiungere una brocca d’acqua generante stelle!

Acquarius

Elemento: aria.

Genere: maschile.

Pianeti: Saturno e Urano.

Colore: grigio e blu elettrico.

Metallo: radio.

Pietra: zaffiro e ametista.

Aspetti positivi: i nativi dell’Acquario si presentano come personaggi eccentrici, originali e ribelli. Spesso è precursore di nuove idee e di concetti originali e proiettati avanti nel tempo, per tale motivo crea clamore e scandalo. Si distingue in modo particolare per il suo abbigliamento elegante, ma a volte (soprattutto in età giovanile), vistoso e con un tocco di stravaganza. Si presente agli altri come come una persona gentile e socievole ma senza mai scadere nel confidenziale, a volte sembra isolarsi, sopratutto quando si accorge che la compagnia non è adatta a lui . Non sono dei leader, ma dei grandi consiglieri.

Aspetti negativi: è una persona molto legata alle sue idee poco convenzionali, evita di accettare impegni e lotte per cause che non gli appartengono o che non siano state generate da una sua idea. In età giovanile è molto ambizioso, ma con gli anni e le esperienze si ridimensiona.

Professioni consigliate: Sono persone molto attratte dalle discipline scientifiche, soprattutto se si tratta di scienze innovative per il futuro. Tendenzialmente preferiscono le libere professioni, in particolar modo di tipo creativo, ma anche il campo investigativo. Solo in alcune circostanze preferiscono un lavoro d’equipe con grande energia ed entusiasmo. Rivoluzionari per eccellenza.

Aspetti e famiglia: gli acquariani spesso prediligono relazioni di tipo platonico, per loro il sesso non è così importante. Non sono persone attanagliate da attacchi di gelosia, ma quando si impegnano in una relazione di tipo sentimentale, si rivelano fedeli e stabili con il loro partner,  richiedendo alla controparte un comportamento analogo. I nativi di questo segno, sono molto legati alla casa, e agli amici vecchi e nuovi, ma molto poco inclini al matrimonio.

I nativi dell’Acquario sono davvero unici per alcuni aspetti: si distingue per originalità da tutti gli altri segni zodiacali, è spesso un idealista convinto proiettato in una continua ricerca di tutto ciò che è inafferrabile e nascosto, una sorta di Don Chisciotte coinvolto in un eterno duello con un mulino a vento. Sanguigno e dal metabolismo accelerato ha spesso bisogno di attività sportive. I suoi punti deboli sono le caviglie, i polpacci e la circolazione del sangue.

Il mito: nell’antica mitologia greca l’Acquario è collegato a Ganimede, uno stupendo pastorello che, rapito da Zeus, fu condotto tra gli dei dell’Olimpo sostituendo Ebe. Da allora brilla nel cielo la costellazione dell’Acquario, l’eterno portatore di brocche d’acqua.

Alcuni nomi noti che figurano tra i nativi dell’Acquario sono: Leon Battista Alberti, Galileo Galilei, Alessandro Volta, Ugo Foscolo, Wolfgang Amadeus Mozart, Abraham Lincoln, Edouard Manet, Jules Verne, Antonio Gramsci, Totò, Paul Newman, James Dean, Francois Truffaut, Fabrizio De Andrè, Kim Novak, Claudia Mori, Malika Ayane, John Travolta, Vasco Rossi.