Seguici e condividi:

Eroica Fenice

scorpione

Scorpione – Lo Zodiaco nelle illustrazioni grafiche

Scorpione dal 23 Ottobre al 21 Novembre

Sono pronta a colpire con la mia coda letale, scruto intorno attirando l’attenzione con le carte del mistero! Scorpius.

Elemento: acqua.

Genere: femminile.

Pianeta: Plutone.

Colori: porpora e rosso scuro.

Metallo: ferro.

Pietre: topazio, acquamarina, opale e ametista.

Aspetti positivi: solitamente i nativi dello Scorpione si presentano con un carattere fortemente autoritario, energico nelle situazioni e costante nel mantenere fede agli impegni presi. Un altro aspetto che valorizza i nativi di questo segno è il totale autocontrollo delle emozioni. Altre caratteristiche da evidenziare sono: l’astuzia, sapersi distinguere come leader di gruppi o organizzazioni, possedendo notevoli capacità di calcolo e analisi. A volte si incontrano Scorpioni filosofi caratterizzati da grande profondità emotiva e da un grande controllo interiore.

Aspetti negativi: lo Scorpione è un tipo testardo e sanguigno, inoltre è molto vanitoso ed egocentrico, a volte invidioso e intrattabile, geloso fino al midollo, in alcune rare situazioni quasi “dittatoriale”.

Professioni consigliate: sa dimostrare ottime capacità investigative, eccellenti nelle forze dell’ordine ma anche nel campo medico come veterinario, farmacista, medico e chirurgo; una particolare propensione verso l’esoterismo può orientare una sua probabile carriera come spiritista, medium, guaritore e anche becchino, altre professioni possono essere l’agente assicurativo, il tecnico elettronico e l’ingegnere.

Affetti e famiglia: in qualità di genitori sanno essere molto rigidi e severi. Quest’aspetto emerge anche anche nelle situazioni di coppia in cui si dimostrano molto esigenti. Lo Scorpione da bambino deve essere continuamente stimolato in fase di apprendimento e per qualsiasi altra attività svolga. Da adulto la sua valvola di sfogo resta la sessualità, per i nativi di questo segno una vera e propria via di fuga da un’affettività di tipo stagnante, pur mantenendosi sempre gelosi nei riguardi del partner.

I nativi dello Scorpione sono davvero unici per alcuni aspetti: sanno esibire con grande efficacia e rapidità il loro micidiale pungiglione posizionato sulla punta della coda, pertanto, nel caso occorra, si trasformano in micidiali e velenosi antagonisti. Inoltre sono dotati di un’intelligenza acuta, a tratti percettiva, sfociando spesso nel misticismo o attingendo alle discipline esoteriche dalle quali sono molto attratti.

Il mito: Nella mitologia il cacciatore Orione fu punto mortalmente da uno scorpione. Eratostene offre due versioni diverse: in una versione si narra che  Orione cercò di possedere Artemide e la dea gli mandò un micidiale scorpione per punirlo. In un altro mito il grande studioso greco racconta che la Terra inviò uno  scorpione a pungere Orione dopo che lui si era vantato di potere sconfiggere tutti gli animali selvatici. Arato sostiene che la morte di Orione avvenne a Chio, mentre Eratostene e Igino preferiscono ambientare il mito sull’isola di Creta. In ogni caso Orione in entrambi i casi fu punito per la sua presunzione.

I nomi noti che figurano tra i nativi del segno zodiacale dello Scorpione sono: Leonardo Di Caprio, Bill Gates, Julia Roberts, Jodie Foster, Roberto Benigni, Martin Scorsese, Gigi Proietti, Luca Zingaretti, Lello Arena, Eros Ramazzotti, Grace Kelly, Robert Kennedy, Martin Lutero, Diego Armando Maradona, Sophie Marceau, Claude Monet, Ennio Morricone, Tazio Nuvolari, Niccolò Paganini, Pablo Picasso, Auguste Rodin, Theodore Roosevelt, Friedrich Schiller, Mario Soldati, Bram Stoker, Carlo Verdone.

 

-scorpione – Lo Zodiaco nelle illustrazioni grafiche

 

<