Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Zodiaco - Vergine

Vergine – Lo Zodiaco nelle illustrazioni grafiche

Vergine dal 23 Agosto al 22 Settembre

“Nasco tra le foglie germogliate dalla terra, come un fiore multicolore, godendo della mia bellezza naturale.”

Zodiaco – Vergine

Elemento: terra.

Genere: femminile.

Pianeta: Mercurio esilio di Giove.

Colore: viola.

Metallo: mercurio.

Pietre: diaspro, olivina, berillo.

Aspetti positivi: i nativi del segno della Vergine si presentano come persone dotate di grande senso pratico sul lavoro, per il quale dedicano grande attenzione in modo molto scrupoloso. Inoltre si mostrano analitici, metodici e possiedono una grande dignità, spesso appaiono agli altri come persone molto riservate e silenziose.

Aspetti negativi: perfezionista all’eccesso e ipercritico nelle discussioni, a volte appare pedante, in particolar modo quando è nervoso.

Professioni consigliate: medico, infermiere, chirurgo, chimico, attento giurista, metodico archivista e bibliotecario, meccanico d’ alta precisione, segretario, orologiaio, ma anche giardiniere, ispettore e sacerdote. Per quanto riguarda,  infine,  le donne Vergine, se rapite da un misticismo estremo, potrebbero scegliere  la vita di clausura.

Affetti e famiglia: l’uomo, in qualità di padre, potrebbe dimostrare freddezza nel rapporto con i figli, mentre la donna si arrabbia facilmente con il coniuge. Da bambini i nativi del segno della Vergine dimostrano di essere attenti e disciplinati nello studio. Sono casti, spesso celibi e poco inclini alle passioni, a volte frigidi e, in alcuni casi, possono pronunciare voto di castità.

I nativi della Vergine sono davvero unici per alcuni aspetti: amanti dell’ordine e della pulizia domestica, assomigliano a delle operose formiche che, in modo laborioso e paziente, riescono ad ottenere sempre  il massimo anche dai loro più piccoli progetti. Psicologicamente razionale e fisiologicamente di temperamento nervoso, i nati sotto il segno della Vergine mostrano anche di essere dotati di elevatissimo controllo e lucidità mentale.

Il mito: nell’antica mitologia classica il segno della Vergine è associato alla giovane Persefone rapita e imprigionata nel mondo sotterraneo degli inferi dallo zio Ades, costretta a sposarlo contro la sua volontà. Secondo quanto ci tramanda il il mito, fu Demetra, dea della fertilità e dell’agricoltura e madre di Persefone che, sconvolta dal suo rapimento e dolente per la sua lontananza, a rivolgersi al suo consorte e padre della giovinetta, Zeus, che le concesse il suo ritorno ogni anno per sei mesi (numero dei semi da lei mangiati), durante il corso della Primavera e dell’Estate.

I nomi noti che figurano tra i nativi del segno zodiacale della Vergine sono: Tommaso Campanella, Ludovico Ariosto, Elisabetta I “regina d’Inghilterra”, Gloria Estefan, Greta Garbo, Vittorio Gassman, Madre Teresa di Calcutta, Andrea Camilleri, Sean Connery, Sophia loren, Renzo Piano, Dario Argento, Brian De Palma, Milo Manara, Stephen King, Michael Jackson e Cameron Diaz.

Vergine – Lo Zodiaco nelle illustrazioni grafiche