Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Mondadori Flipback: libri che imitano e-book

Sono tempi duri per l’editoria cartacea; la lettura necessita di stare al passo con la tecnologia per continuare a mantenere la sua cerchia di fedeli, ma anche per acquisirne di nuovi. È necessario interpretare i bisogni dei lettori; perciò, il primate dell’editoria libraria italiana, Mondadori, ha deciso di andare incontro a queste esigenze lanciando sul mercato editoriale un prodotto innovativo, ossia i Flipback, una nuova collana di libri tascabili che si leggono come si leggerebbe un e-book reader. I Flipback, infatti, sono concepiti per chi ancora non è passato agli e-reader, ma desidera unire al piacere del libro cartaceo la praticità dell’ e-book. E infatti le caratteristiche dei Flipback rispondono appieno a questo bisogno:

1) compatto nel formato. Con una grandezza di 12 centimetri per 8 centimetri, occupano 1/6 dello spazio di un’edizione tradizionale;

2) completo nei contenuti. È un’edizione integrale che non ha nulla in meno rispetto a un’edizione tradizionale;

3) rivoluzionario nella forma. Si legge in verticale e si sfoglia con una sola mano, dal basso verso l’alto;

4) semplice da avere sempre a portata di mano, anche quando lo spazio è poco.

I primi dieci titoli del catalogo sono disponibili in libreria da maggio in appositi espositori, mentre altri quindici titoli sono previsti tra giugno e settembre. Essendo un progetto del tutto sperimentale e senza alcuna garanzia di successo, i Flipback hanno una tiratura di 15000 copie per ogni titolo, senza future ristampe. I titoli scelti sono chiaramente i bestseller italiani e stranieri dalla “vendita facile”, tra cui quelli senza dubbio più noti:

1) “Il Codice Da Vinci” e “Inferno“, Dan Brown;

2) “L’ombra del vento“, Carlos Ruiz Zafon;

3) “1984“, George Orwell;

4) “La solitudine dei numeri primi“, Paolo Giordano;

5) la trilogia delle “Cinquanta sfumature“, E.L. James.

Tra gli autori pubblicati figurano anche Alessandro D’Avenia, Chiara Gamberale, Margaret Mazzantini, Fabio Volo, e molti altri.

L’ unica nota negativa dei Flipback è il loro costo, che varia dai 9 ai 12 euro, ossia il prezzo normale dei libri tradizionali, che ormai si possono facilmente reperire in giro anche alla modica cifra di 5 euro (specie “Il Codice Da Vinci” e le “Cinquanta sfumature”, disponibili in edizione tascabile). Un altro lato potenzialmente a sfavore dei Flipback è quello dei titoli in catalogo, che potrebbero non stuzzicare l’attenzione dei lettori accaniti, poiché la maggior parte di questi sono ormai dei must che ogni lettore che si rispetti dovrebbe aver letto. Pertanto si spera che l’idea innovativa, seppure un po’ antiestetica della Mondadori, riuscirà ad allargare la cerchia dei lettori.

Mondadori Flipback: libri che imitano e-book – Eroica fenice

Print Friendly, PDF & Email