Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Ritorna Nokia 3310, l’indistruttibile

Ritorna Nokia 3310, l’indistruttibile

Dopo 17 anni, ritorna Nokia 3310, il “nuovo telefono cellulare” progettato dalla Nokia, che nel 2000 ha venduto più di 126 milioni di esemplari. La notizia è stata annunciata ufficialmente al Mobile World Congress 2017 di Barcellona, durante il quale Nokia ha lanciato importanti novità.

Quest’anno la Nokia, dopo aver venduto nel 2013 l’intera divisione consumer a Microsoft, uscendo dal mercato della produzione di smartphone, è stata acquistata dalla HMD global, società finlandese finalizzata alla produzione di feauture phone, smartphone e tablet basati su piattaforma Android. Attualmente questi dispositivi sono sviluppati con il marchio “Nokia” che, pur non avendo ruoli di investimento in HMD, si assicura il corretto utilizzo del proprio marchio. I prodotti, dunque, non sono più «fatti in casa», data la licenza concessa a Hmd Global, e sono prodotti dalla cinese Foxconn, cui si appoggia anche Apple. Pertanto, la mossa vincente consiste proprio nell’unione di uno dei brand più famosi al mondo, con il principale sistema operativo mobile. Per ripartire, i manager dell’azienda di Espoo hanno annunciato l’uscita di 3 nuovi smartphone Android: il Nokia 6, che offre alte prestazioni e intrattenimento in un design raffinato; il Nokia 5, elegante smartphone che sta nel palmo di una mano; e il Nokia 3, il più economico, sebbene di ottima qualità. Per concludere, il colpo di genio: l’arrivo di una fantastica versione remake dell’intramontabile Nokia 3310.

Ritorna sul mercato Nokia 3310, una leggenda che si trasforma in realtà

Divenuto famoso nell’immaginario collettivo come “l’indistruttibile”, il Nokia 3310 è considerato il telefono cellulare più resistente ai danni, grazie alla sua elevata compattezza. I social ne hanno fatto un vero e proprio mito elogiandone la durezza attraverso numerosi e famosi meme.

Nell’era degli smartphone e del touch screen, veloci connessioni in 4G  ed App,  la semplice tecnologia di un cellulare come il Nokia 3310, ha persino suscitato curiosità e ammirazione nei giovani che non ne hanno mai avuto uno.

Per quanto utili e all’avanguardia, infatti, gli smartphone risultano tanto “intelligenti” quanto “fragili” e non alla portata di tutti, per prezzo ed eventuali difficoltà che si potrebbero riscontrare nell’utilizzo del dispositivo.

Il nuovo Nokia 3310, tra conservazione e innovazione

Ben Wood, esperto di telefonia mobile, ha annunciato in un Tweet: «Una parte della popolazione non vuole altro che un telefono cellulare molto semplice: dal muratore che ha bisogno solo di fare telefonate e inviare messaggini e ritiene importante che il telefono non si rompa a quelli a cui interessa avere un telefono di riserva da usare per le emergenze».

La versione rivisitata del nuovo telefono cellulare Nokia richiama il 3310 per design, autonomia e applicativi installati. Risulta invece modernizzato nella linea e nella presenza di uno schermo a colori leggermente più grande del suo predecessore e di una fotocamera esterna. Sarà più sottile del primo Nokia, nonché dotato di dual sim e privo di Android: funzionerà con una versione rivisitata del vecchio sistema operativo S30 e sarà possibile navigare soltanto in 2G in caso di stretta necessità. Eccezionale l’autonomia della batteria: 22 ore in chiamata e un mese in standby. E per tutti i nostalgici, ritorna l’immancabile gioco “Snake”, vero e proprio simbolo del telefonino. Il nuovo Nokia 3310 sarà lanciato sul mercato italiano dal secondo trimestre del 2017 e al costo di soli 49 euro, un prezzo alla portata di tutte le tasche.

 

Print Friendly, PDF & Email