Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Emanuele cerullo

Intervista ad Emanuele Cerullo

Emanuele Cerullo, classe ’93, è un poeta napoletano che ha cominciato a scrivere poesie alla tenera età di otto anni. Collabora con diverse riviste locali, associazioni culturali e blog di artisti e scrittori; detiene inoltre un suo blog: “Oltre le vele” in cui parla di politica, musica, letteratura e anche aneddoti canzonatori sulla vita universitaria e lo fa in maniera diretta, scorrevole, brillante. Nel 2007 le sue liriche sono state raccolte in un opuscolo stampato dall’Istituto Comprensivo Virgilio IV, intitolato: “Il coraggio di essere libero“; il 21 gennaio presenterà, all’Auditorium di Scampia, la sua nuova raccolta di poesie: “Il ventre di Scampia“, disponibile nelle librerie a partire dal giorno successivo.

Emanuele Cerullo ha gentilmente concesso un’intervista alla testata…

Ciao Emanuele, hai due passioni: come e quando nascono?

Non c’è stato un momento particolare. Frequentavo la scuola media quando ho iniziato a coltivare la passione per la scrittura.

«Voglio volare più su delle vele e gridare a tutti che basta spiccare un volo per conquistare la libertà.». Tu l’hai conquistata la tua libertà?

Siamo alla ricerca continua di libertà.

Il viaggio è una tematica che affronti spesso nelle tue poesie e nelle tue canzoni ma si evince anche quanto sia importante per te il ritorno alle origini.

Effettivamente è importante tornare nel luogo in cui tutto è iniziato. Il viaggio è l’impegno costante di ognuno di noi. Smettere di viaggiare vuol dire limitare la propria fama di conoscenza.

Il 21 gennaio presenterai “Il ventre di Scampia”. Cosa ci dobbiamo aspettare dal tuo libro?

Un invito al riscatto quotidiano. Per “riscatto” intendo rinascita. Dobbiamo metterci in discussione, sempre. 

Progetti e sogni futuri?

Una nuova raccolta. Ma al momento penso a promuovere questa, poi si vedrà.
Dunque preferisci non fare progetti a lungo termine, nel senso che preferisci viverti il momento e… poi si vedrà.
Sì, esatto.

Allora non riesci proprio ad immaginare dove potresti essere tipo… tra dieci anni?
No.

Eroica Fenice ringrazia Emanuele per’intervista concessa alla testata.

Di seguito i link per seguire Emanuele Cerullo:

https://oltrelevele.wordpress.com/page/2/

————–
Il ventre di Scampia è in offerta su Amazon. Clicca qui per acquistarlo!