Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Castello di Limatola

Castello di Limatola e i Mercatini di Natale

La temperatura è quella giusta, il periodo dell’anno è quello più atteso e desiderato, ancor più dell’estate. Ebbene si, il Natale vince sempre anche nelle giornate degli scettici e di chi crede che tutto sia riconducibile al semplice e odiato consumismo. Eppure, in questi giorni non si può far a meno di camminare con la testa piegata all’insù, persa tra le mille luci che si spiegano da palazzo in palazzo per le strade di ogni città del mondo. Le orecchie ascoltano musica chiusa in cd impolverati per 11 mesi prima di tornare a suonare nei negozi, nelle case mentre si addobbano spazi con alberi e presepi. E le bocche, quelle canzoni, le cantano, con il labiale seguono parola per parola. Se in casa c’è un pianoforte poi, beh, l’atmosfera è assicurata.
Forse si potrebbe pensare ad una routine, ad un circolo di azioni che non cambia mai il suo percorso. Ma quando ci si imbatte in una serenità si fa fatica a pensare di voler cambiare ciò che la genera. Ecco perchè Cadeaux al Castello” è arrivato alla sua sesta edizione.

Nello splendido scenario del Castello di Limatola, in quel di Benevento, il consueto appuntamento con i mercatini di Natale non ha deluso e non deluderà le aspettative di quanti, dalla mattina alla sera, percorrono quelle strade in pieno spirito natalizio.

Tutti i giorni, fino all’8 Dicembre, dalle 10.00 alle 23.00, si potranno ammirare al Castello di Limatola non solo oggetti di artigianato e prodotti dell’enogastronomia locale, ma si potrà assistere a cori gospel, duelli in piena regola medioevale, figuranti, giocolieri e mangiafuoco.
Per non parlare poi della bottega di Babbo Natale dove, lui in persona, aspetta piccoli visitatori e non per un saluto, una foto o una richiesta speciale.
Noi di Eroica Fenice ci siamo persi nella magia di questo Natale 2015 al castello e ciò che maggiormente ha catturato la nostra attenzione è stato l’albero dei desideri. Un albero di Natale spoglio, dove poter appendere il proprio desiderio. E tra richieste di I-phon 6 e x-box, qualcuno ha affidato al vento la sua richiesta di aiuto, la speranza per una guarigione, il sogno di una vita insieme, il ritorno di un padre. Perchè Natale è sopratutto questo.

Roberta Magliocca