Seguici e condividi:

Eroica Fenice

raiway

L’offerta di Mediaset per RaiWay

Risale a poche settimane fa l’annuncio di un’offerta pubblica di acquisto e scambio da parte di Mediaset per RaiWay, la società pubblica che controlla le torri di trasmissioni televisiva. La società che ha fatto l’offerta (in questo caso Ei Towers) propone ai soci della società che vuole “comprare” (RaiWay) un controvalore che è parte in contanti e parte in azioni. Se RaiWay accettasse, incasserebbe il denaro e diventerebbe azionista della società acquirente o della nuova società nata dalla fusione delle due.
Ma in cosa consiste più precisamente l’offerta?
Ei Towers è un’azienda controllata al 40% da Berlusconi attraverso Elettronica Industriale S.p.a., interamente detenuta da Mediaset S.p.a. La suddetta gestisce circa 3.200 infrastrutture per radio, telecomunicazioni e TV. Durante lo scorso 24 febbraio, Ei Towers ha annunciato un’offerta pubblica di acquisto e scambio su RaiWay, società omologa che possiede la rete di diffusione del segnale della Rai (si fa riferimento, dunque, non ai programmi, bensì all’infrastruttura da cui viene trasmesso il segnale televisivo). L’offerta valuta la società di trasmissione della Rai circa 1,22 miliardi di Euro. Nel comunicato del Consiglio di Amministrazione si legge esattamente così:
«L’offerta è finalizzata alla creazione di un grande operatore unico nazionale nel settore delle infrastrutture destinate all’ospitalità degli apparati televisivi e radiofonici, in grado di svolgere un ruolo rilevante anche nel settore delle telecomunicazioni
Tutto ciò mira sostanzialmente a porre fine all’inefficienza delle telecomunicazioni dovuta alle molteplici infrastrutture esistenti sul territorio; l’Italia si porrà così sullo stesso livello dei principali Paesi industrializzati dove le aziende vengono gestite a livello nazionale da un unico operatore. Tale semplificazione, secondo i più, comporterà una maggiore efficienza da cui deriverebbero benefici finanziari e vantaggi per i clienti. L’offerta pubblica di acquisto dovrebbe essere formulata entro l’estate. Dopo la pubblicazione della notizia le azioni di RaiWay hanno guadagnato oltre il 17 per cento e il titolo Ei Towers oltre il 7 per cento.
Quali sono state le reazioni del governo?
L’offerta è stata per lo più apprezzata dal governo italiano che ha sottolineato che RaiWay resterà comunque al 51% di proprietà pubblica, cioè di proprietà della Rai poiché, come ha affermato il premier Renzi, il governo ha posto delle regole e non intende modificarle. L’offerta di Ei Towers per RaiWay non potrà dunque andare interamente a buon fine così com’è stata formulata, e cioè con la richiesta di acquisto del 66 per cento, ma c’è chi lo mette in dubbio. Bisognerà comunque attendere il Ministero dello Sviluppo Economico che deve autorizzare la Rai a concludere l’accordo con l’offerente e l’Antitrust che deve dare il via libera al proseguimento dell’offerta.

– L’offerta di Mediaset per RaiWay –

Print Friendly, PDF & Email