Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Caserta Pio Del Gaudio

Pio Del Gaudio, arrestato l’ex sindaco di Caserta

Pio Del Gaudio è stato arrestato per un presunto finanziamento illecito

Caserta. Mala tempora currunt. Non sono passati nemmeno due mesi dalla sfiducia dell’allora sindaco di Caserta Pio Del Gaudio da parte di 17 consiglieri che – contestualmente – avevano presentato le dimissioni. Era il 25 Maggio del corrente anno.

Circa 50 giorni dopo, un altro terremoto scuote Caserta. Di una manciata di ore fa, infatti, è la notizia dell’arresto dello stesso Pio Del Gaudio.

Pio Del Gaudio, quali sono le accuse?

Pio Del Gaudio avrebbe – il condizionale è ancora d’obbligo – ricevuto un finanziamento illecito. Un imprenditore colluso con il clan dei casalesi sovvenzionò la sua campagna elettorale da 20.000 euro. In manette anche l’ex consigliere regionale Angelo Polverino e Carlo Serro, tutti accusati di essere favoreggiatori del clan dei casalesi, del gruppo Zagaria in particolare.

Pio Del Gaudio, le indagini

Le indagini che hanno condotto a ben tredici arresti, hanno portato alla luce finte denunce presentati da imprenditori locali nei confronti di Michele Zagaria, al fine di agevolare la rigenerazione di quegli stessi imprenditori in odore di Camorra. Svelato anche un grande sistema corruttivo all’interno di imprese a cui sarebbero stati affidati i lavori agli impianti idrici della Regione Campania (si diceva fossero lavori urgenti e invece di urgenza non avevano proprio nulla, anzi, in alcuni casi, non c’era nessun lavoro da svolgere!). E il nome di Michele Zagaria vien fuori ancora una volta, in quanto – il giorno della sua cattura – sarebbe stato disperso da uomini appartenenti alle forze dell’ordine, materiale informatico di proprietà dell’ex boss e finito nuovamente nelle mani del clan. 

Si, insomma, sembra proprio che a piccola e grande scala, l’Italia non ne voglia/possa proprio venir fuori. Votiamo, non votiamo, protestiamo, ci arrabbiamo, ci stiamo. Qualunque cosa decidiamo di fare, sembra che il risultato non cambi. Sembra proprio che chi ci promette pane, amore e fantasia sia solo il saltimbanco di turno, pronto a mangiare e ad affamare il prossimo per i propri interessi. La fiducia nelle istituzioni e nel futuro viene meno ogni giorno di più. Resta solo una speranza. Quella di avere qualche euro in tasca per poter pagare la bolletta della luce. Per la partita la Domenica. Per accendere la lampada sul comodino, giusto per non sbattere il mignolino del piede contro lo spigolo del letto quando la notte andiamo in bagno.

Per il resto, chi vivrà vedrà.

Roberta Magliocca

– Caserta: arrestato Pio Del Gaudio –

Print Friendly, PDF & Email