Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Sai cosa ti spalmi? No? Imparalo!

Sai cosa ti spalmi? No? Impara a leggere il database INCI insieme a noi!

Sai cosa ti spalmi sulla pelle? Leggi il database INCI!

Questa è la domanda che è necessario porsi, oggi come oggi.

Prendersi cura del benessere del proprio corpo è importante. Bisogna ricordare che è fondamentale scegliere i prodotti giusti per evitare di arrecare danno piuttosto che beneficio al nostro organismo.

Tutte le donne e, ormai, un numero sempre crescente di uomini passa parecchi minuti della propria vita a spalmarsi creme che vantano azioni di vario tipo: idratante, esfoliante, nutritiva, anti – age, anti cellulite, rigenerante, contro la buccia d’arancia tanto che sempre più acquirenti credono di ricevere gli stessi vantaggi di un bagno nelle acque di Lourdes. Dovremmo, invece, passare un po’ più di minuti a leggere gli ingredienti dei prodotti e a riflettere sui cosa ci spalmiamo. Dovrebbero essere quella serie di parole strane, gli ingredienti appunto, ad attirare la nostra attenzione e a portarci a scegliere un prodotto piuttosto che un altro. E invece, diciamocela tutta, la maggior parte delle donne e degli uomini è attirata dal bel profumo, dal bel colore, dalla bella confezione, dal prezzo conveniente, dalla marca rinomata e finisce coll’applicarsi sulla pelle e sul viso sostanze che rischiano di essere nocive per l’uso prolungato.

Sai cosa ti spalmi addosso? Occhio alla marche!

Quante di noi sono cadute nella trappola architettata da alcune marche che, a prezzi discretamente vantaggiosi, fanno credere alle clienti di acquistare i prodotti migliori per il proprio corpo? Non sai cosa ti spalmi, insomma! Spesso ingannate da un etichetta, molte di noi sono convinte che l’aggiunta di un aggettivo tipo “verde” sia garanzia di eccellenza degli ingredienti. E così avanti con ordini macroscopici attirate dall’aggettivo e dal prezzo che ci viene spacciato come conveniente. In questo modo la nostra coscienza di consumatrici è a posto perché abbiamo acquistato qualcosa che ci convinciamo essere “naturale”. Invece pochissime sanno, ad esempio, che le linee bio di alcuni importanti supermercati sono davvero impeccabili ed economiche: tra le migliori si segnalano l’ Esselunga linea natura e la linea Coop vivi verde.

Sai come ti spalmi Inci

Eppure basta così poco per informarsi e fare una spesa coscienziosa. Innanzitutto bisogna controllare l’INCI di ogni prodotto. L’INCI  è l’elenco degli ingredienti presenti, obbligatoriamente posto su ogni etichetta. La sua lettura è molto semplice se sono chiari alcuni punti: in primo luogo l’ordine in cui gli ingredienti sono elencati corrisponde alla quantità maggiore o minore che di essi è presente nel prodotto finale; in secondo luogo se il nome della sostanza è in latino significa che essa non ha subito modificazioni chimiche, viceversa se è in inglese. Abbiamo moltissimi mezzi per conoscere cosa ci spalmiamo: esiste, oltre all’indispensabile dizionario biologico, anche, ad esempio, un forum utilissimo, “sai cosa ti spalmi”, che ci guida alla scelta dei cosmetici meno dannosi: è infatti presente un database INCI di moltissimi prodotto elencati in ordine alfabetico.

Insomma, amiche ed amici, i mezzi li abbiamo a portata di mano: basta perdere qualche minuti della propria giornata prima di andare a fare la spesa per aiutare la natura e, soprattutto, il nostro organismo.

Pensiamoci bene: noi domani saremo quello che mangiamo e che ci spalmiamo addosso. Ora, finalmente, sai cosa ti spalmi!

Database Inci: https://www.biotiful.it/

Print Friendly, PDF & Email