Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Crostata al cioccolato fondente, un classico intramontabile

Crostata al cioccolato fondente, un classico intramontabile

La ricetta che oggi propongo è la crostata al cioccolato fondente, un classico intramontabile della cucina italiana. Si tratta di un dolce che tutti hanno assaggiato almeno una volta nella loro vita, che spesso ha accompagnato merende infantili e meritate pause studio, che tutti hanno provato almeno una volta a preparare. In effetti riuscire a realizzare una perfetta crostata al cioccolato fondente al primo colpo è un’impresa a dir poco da applausi a scena aperta, dal momento che ci vuole molta manualità ed esperienza per ottenere una frolla a regola d’arte. E se non ve la sentite di rischiare, allora al posto della pasta frolla home made, potete anche utilizzare quella già confezionata, come suggerisco più avanti. In questa versione ho utilizzato il cioccolato delle uova di Pasqua, un’ottima occasione per riutilizzare il cioccolato delle tante uova che sicuramente affollano il frigo di casa vostra. Se invece volete proporla come dessert a fine pasto, allora accompagnatela con golosi ciuffi di crema chantilly oppure anche con crema alla vaniglia. Servitela in questo caso con un liquore, come il Vin Santo, o il Marsala, oppure per restare nel nostro territorio con del limoncello.

Crostata al cioccolato fondente, la ricetta

Ingredienti per 6/8 persone

Per la pasta frolla*:

250 g di farina 00

150 g di burro freddo

120 g di zucchero a velo

2 uova

Per la farcia:

100 g di zucchero semolato

2 uova

200 g di uovo di cioccolato fondente

50g di panna fresca

80 g di burro

200 g di nocciole tritate

1 cucchiaio di fecola di patate

Per decorare:

zucchero a velo q.b.

Preparazione:

In una ciotola versate la farina, unite lo zucchero a velo e il burro a dadini. Cominciate ad impastare velocemente, unendo le uova. Formate un panetto, lasciate riposare la frolla una mezz’oretta abbondante in frigo; dopodiché stendete la pasta con il mattarello molto sottile (5 mm  di spessore), rivestite uno stampo da crostata precedentemente imburrato e infarinato. Con la pasta frolla avanzata create la classica griglia per crostate, realizzando una serie di strisce, poi fate riposare nuovamente la pasta frolla in frigo.

(*Nel caso non abbiate intenzione di cimentarvi nella preparazione della pasta frolla, allora basta sostituire gli ingredienti sopra elencati con un panetto di pasta frolla Buitoni).

Preparate la farcia sciogliendo nella panna messa a bagnomaria il cioccolato delle uova di Pasqua insieme al burro. Unite poi le nocciole, stando lontano dal fuoco, e lasciate intiepidire; poi sbattete le uova con lo zucchero ed unite la fecola e il cioccolato fuso. Mescolate per bene e versate la farcia nel guscio di pasta frolla, sistemandoci sopra le strisce di pasta. Infine infornate a 180 ° per 40 minuti (in forno statico): una volta cotta la crostata attendete che intiepidisca e spolverizzate con abbondante zucchero a velo.

Print Friendly, PDF & Email