Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Ricetta dei Dorayaki

Una ricetta dei Dorayaki gustosa e veloce!

I Dorayaki, originari del Giappone, sono dolcetti semplici e veloci da preparare; si tratta di due piccoli pancake sovrapposti e farciti, in Giappone, con un tipo di marmellata detta anko, ma si può utilizzare anche un altro tipo di farcitura (crema, Nutella, panna). Inizialmente la ricetta originale prevedeva un solo strato, quella attuale risale al 1941 ed è invenzione di Ueno Usagya, fondatore dell’omonimo negozio.

I Dorayaki tra leggende e cartoni animati

Il termine dora in giapponese significa gong e la leggenda vuole che il samurai Benkey dimenticò il suo gong a casa di un contadino presso il quale si nascondeva e questi lo usò per preparare il primo Dorayaki.
Questi dolcetti sono tipici del cartone animato giapponese Doraemon, il cui gatto protagonista ne mangia a bizzeffe per colazione o per merenda.

Ricetta Dorayaki

Ingredienti per 4 persone:

140 grammi di farina 00

3 uova

80 grammi di zucchero

1 cucchiaino di miele

un cucchiaio di lievito per dolci

4 cucchiai di acqua

Preparazione:

Sbattere le uova insieme allo zucchero e al miele, aggiungere in seguito la farina poco per volta mescolando bene e stando attenti a non formare grumi. In un bicchiere mescolare i quattro cucchiai d’acqua insieme al lievito per dolci e versarlo nel composto.
Prendere una padella antiaderente e farla riscaldare, con un cucchiaio prendere una parte del composto e versarlo in padella e lasciarlo cuocere a fuoco lento per qualche minuto, e ripetere l’operazione fin quando il composto non è terminato. 
Farcire i Dorayaki con la marmellata o se si preferisce con la Nutella.

Possiamo gustare i Dorayaki a colazione o a merenda come fa Doraemon, oppure usarli come dolcetto dopo cena.

Dorayaki: una ricetta gustosa e veloce