Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Action Actor Acting: palestra di giovani talenti

L’ attore è sia l’artista che lo strumento, in altre parole il violinista e il violino. Immaginate cosa accadrebbe se il violino o il pianoforte iniziassero a reagire al musicista, lamentandosi di non voler essere toccati in quel modo, di non voler rispondere a certe note, o di essere imbarazzati per essere stati toccati in modo sensuale. Questa interazione tra l’artista e il suo strumento è ciò che traspare quando l’attore agisce. Il suo corpo, la sua mente, i suoi pensieri, le sue sensazioni, le sue emozioni sono distinte dalle intenzioni oggettive. Il metodo, quindi, è il procedimento mediante il quale l’attore può raggiungere il controllo del suo strumento; vale a dire il procedimento mediante il quale l’attore può usare la sua memoria sensoriale e affettiva per creare una realtà sulla scena.” Sono queste le linee programmatiche ed il manifesto ideale, tratto dall’insegnamento di Lee Strasberg, che improntano l’attività e le iniziative del laboratorio teatrale Action, Actor, Acting, gestito dall’attore e regista casertano Rosario Copioso

La formazione delle nuove leve di attori avviene attraverso corsi di recitazione, regia, improvvisazione, analisi e lavoro sulle PsyTrap, un processo, quest’ultimo, compiuto sull’attore per eliminare eventuali “nodi psicologici” e favorire la delineazione e la creazione, nei più complessi e peculiari tratti, dei personaggi di volta in volta interpretati. 

Il laboratorio promuove inoltre importanti iniziative e occasioni di formazione e di esibizione, ultima delle quali è Diamo voce al talento, evento che si terrà sabato 31 gennaio al locale Softly di San Prisco (in provincia di Caserta), uno spettacolo in cui i ragazzi del laboratorio reciteranno testi classici, pezzi da loro composti e monologhi teatrali scritti da Michele Ventriglia e dall’attore e autore Dario Pietrangioli, cofondatore insieme a Rosario Copioso della compagnia teatrale “Il Basilisco“, vincitori, insieme, nel 2013 del festival nazionale della comicità “Cabareboli con il duo comico “Biro&Stilo” e finalisti nell’ultima edizione del festival “Massimo Troisiin cui hanno riportato il premio della critica nelle rispettive categorie di partecipazione.

Contestuale alle attività di cui si è detto sarà lo stage organizzato dal laboratorio con l’attore, regista e autore Marco Simeoli, che si terrà in data 30 gennaio al Salone degli specchi del Teatro Garibaldi di Santa Maria Capua Vetere.

Appuntamenti da non perdere per conoscere una nuova realtà ed esperienza di teatro. Un progetto realizzato da giovani promesse che non solo si propone di dare più ampia risonanza e più profonda eco al teatro, ma che si occupa anche di promuoverne con dedizione e studio una originale diffusione.

-Action, Actor, Acting: una nuova palestra di giovani talenti del teatro-