Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Daniele Finzi Pasca

La Verità di Daniele Finzi Pasca al Bellini

La Verità è l’ultimo spettacolo di Daniele Finzi Pasca che sarà al Teatro Bellini fino al 13 dicembre. Dopo il grande successo di Pagliacci al Teatro San Carlo e dopo aver presentato Bianco su Bianco al Napoli Teatro Festival, Finzi Pasca torna a Napoli e continua a stupire ed emozionare il suo pubblico. 

Finzi Pasca  ha raccontato che La Verità nasce da due suggestioni, la prima è il ritrovamento di uno dei teloni dipinti da Salvador Dalí negli anni quaranta per l’opera Tristano e Isotta; la  seconda è il fatto che sua moglie Julie Hamelin Finzi, mentre gli diceva che le sarebbe piaciuto produrre uno spettacolo in cui l’acrobazia prendesse il volo, gli mostrò un appunto: «la verità è tutto ciò che abbiamo sognato, che abbiamo vissuto, che abbiamo inventato, tutto quello che fa parte della nostra memoria».

La Verità: uno spettacolo memorabile

Per descrivere lo spettacolo basterebbe dire che tredici artisti hanno messo insieme danza, musica, teatro ed acrobazie attorno all’enorme dipinto di Dalì. La verità, però, non è solo questo. Gli spettatori, che sono stati letteralmente a bocca aperta per buona parte dello spettacolo, perché hanno trascorso due ore indimenticabili osservando una messa in scena decisamente fuori dal comune. 

La compagnia Finzi Pasca mette d’accordo tutti, gli amanti della danza, della musica, delle acrobazie, della clownerie e del teatro, in uno spettacolo che emoziona i presenti in un Teatro Bellini gremiti. Gli artisti in scena, infatti, sono acrobati che padroneggiano tutte le arti sceniche. Contorsionisti, pattinatori, trapezisti, polistrumentisti, ballerini, cantanti provenienti da ogni parte del mondo che mettono insieme le loro abilità in uno spettacolo decisamente ben riuscito. Come in molti degli spettacoli di questa compagnia, anche in questo c’è una forte presenza di maschere -in questo caso da rinoceronte- e di costumi molto originali che catturano lo spettatore senza però distrarlo dai contenuti che vuole trasmettere.

Per rendere merito alle loro abilità, ricordiamo i nomi dei tredici artisti in scena: Moira Albertalli, Erika Bettin, Jean-Philippe Cuerrier, Stéphane Gentilini, Andrée-Anne Gingras-Roy, James Kingsford-Smith, Francesco Lanciotti, David Menes, Marco Paoletti, Felix Salas, Beatriz Sayad, Rolando Tarquini.

Daniele Finzi Pasca

Daniele Finzi Pasca

Daniele Finzi Pasca

Daniele Finzi Pasca

Daniele Finzi Pasca