Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Amore vero, quello eterno

Esiste l’amore vero, eterno ? Non quello smielato propinatoci dai film o quello del vissero felici e contenti delle favole. Con il tempo e le delusioni avevo smesso di crederci ed anzi, di pormi questa domanda. Ma oggi, per puro caso, ho appreso una notizia di cronaca avvenuta poche settimane fa in via Balestrieri nella città di Torino. Protagonisti due anziani coniugi: lui, 87 anni di nome Antonio, lei di nome Luigina, 81 anni.

Secondo i primi accertamenti dei carabinieri una lampada situata nella camera da letto sarebbe stata la causa di un incidendo divampato nella loro abitazione. I vicini, vedendo del fumo e resisi conto dell’accaduto, sono stati i primi a prestare soccorso ma troppo tardi per Luigina, il cui corpo giaceva ormai riverso sul letto. Antonio, ancora in vita, avrebbe potuto essere tratto in salvo ma si è chiuso in casa e ha lasciato che il fumo lo soffocasse: “Se Luigina è morta, io lo farò con lei”. Queste le sue ultime parole. Questa la sua ultima volontà poiché morto il suo unico vero amore, ha voluto andarsene anche lui.

Questo episodio di cronaca è apparso su qualche sito internet e forse in qualche telegiornale locale per poi sparire, cancellato da una cronaca alla continua ricerca di scoop che ci travolge e getta nel dimenticatoio episodi come questo che dovrebbero al contrario farci riflettere. Perché Antonio avrebbe potuto salvarsi, e forse se fosse stato più giovane avrebbe seguito i suoi vicini fuori casa nella consapevolezza del fatto che anche la moglie avrebbe voluto che ricominciasse da capo e incontrasse, magari, un’altra persona.

Ma Antonio e Luigina avevano vissuto una vita insieme e con essa abitudini, gioie, dolori. Un amore vero, eterno che l’uomo non ha voluto accettare potesse finire. Perché vivere senza di lei? Perché trascinarsi ancora per qualche anno da solo dal momento che lei se ne era andata? Allora meglio seguire Luigina e restarle accanto piuttosto che sopravvivere senza di lei dal momento che lei era stata tutto, e quel tutto stava per sparire.

Questa storia mi ha spinto a riflettere molto, soprattutto poiché mi accorgo che sempre più persone tra quelle che mi circondano guardano in maniera disillusa ai sentimenti e danno per scontato l’amore.

Ma l’amore vero, eterno esiste e Luigina e Antonio ne sono una dimostrazione dalla quale prendere esempio.

-Amore vero, eterno-

Print Friendly, PDF & Email