Seguici e condividi:

Eroica Fenice

epifania

Epifania tutte le feste porta via

Epifania tutte le feste porta via… eh già, perché attendiamo con tanto fremito le feste natalizie e poi come d’incanto questo proverbio echeggia nelle bocche di tutti, e quei numerosi sentimenti di bontà, di amore e di felicità, d’improvviso vengono trasformati in triste malinconia.

Perché non può essere tutti i giorni Natale?

Perché non possiamo svegliarci ed ancora assonnati recarci sotto l’albero ed aprire i regali?

Perché non continuare a sorridere a quei parenti che non si vedono mai, ma che nelle feste natalizie sembrano non aver lasciato mai il proprio paese natio ed i propri cari?

Invece no, non si può… il 6 gennaio porta tutti nelle proprie case.

L’albero che ci aveva fatto compagnia con le sue lampadine tutte colorate sembra emettere meno luce. Lo scatolone è pronto e tu riponi ad una ad una le palline che raccontano della tua storia; e si, perché questa pallina è stata comprata in quel viaggio tanti anni fa, quest’altra ti fu regalata da zia, quell’altra ancora non ricordi da dove mai possa provenire… chiudi lo scatolo e con lui riponi la magia, pronta a ricaricarsi, forse, per il prossimo anno.

Quante facce triste in quei giorni, quante lacrime di madri che vedono partire i propri figli per tornare alla solita vita.

Ci avete mai pensato a quando improvvisamente la magia finisce?

A quando cala il sipario, e tutto ritorna alla normalità?

Che poi quella normalità è cambiata del tutto, siamo in un nuovo anno e, come da copione, finite le vacanze, ci ritroviamo un po’ tutti diversi. Probabilmente ci vediamo migliorati, abbiamo posto su di un foglio bianco i bilanci di un anno passato e abbiamo evidenziato i punti su cui focalizzarci in quello nuovo.

La magia finisce e ci rendiamo conto di dover iniziare un qualcosa che prima avevamo lasciato in bilico, tanto le feste di Natale non ti fanno pensare a nulla, dicono.

Forse è per questo che siamo tutti tristi il 6 gennaio: perché il 7 ci ritroviamo a dover riprendere le fila di un discorso lasciato a metà.

Ci ritroviamo nella nostra vita, soli, dopo esser stati riempiti dall’affetto dei nostri cari ed improvvisamente non abbiamo più il pigiama addosso, ma la nostra solita camicia, siamo pronti ad uscire ed a dire buongiorno, per lo più a gente a noi sconosciuta.

E così riavvolgiamo quella famosa pellicola, i primi giorni sembrerà andare a rilento e quanto le giornate ci sembreranno infinite… poi però, stai sicuro che inizierà a prendere un passo svelto, un passo abbastanza sicuro…

E nello stesso momento in cui arriverà il giorno dell’Epifania, ti renderai conto che quegli scatoloni riposti con cura, saranno sempre lì, pronti per essere svuotati ed andare a colmare i nostri cuori, di nuovo.

-Epifania tutte le feste porta via-

Print Friendly, PDF & Email