Seguici e condividi:

Eroica Fenice

inverno del pesco in fiore

L’inverno del pesco in fiore di Marco Milani

Marco Milani nasce a Roma e vive a Ladispoli. Si occupa di medievistica ed è un grande appassionato della storia del Novecento. Rugbista e pubblicista. L’inverno del pesco in fiore (Edizioni Piemme) è il suo primo romanzo.

Romanzo storico, ambientato nella Pechino del 1900. L’elemento centrale della narrazione è lo stesso con cui si apre il romanzo: la fotografia della famiglia Bondoli, famiglia del giovane Ernesto, ritrovatosi a combattere in Cina alle soglie del 1900, insieme al compagno fidato Mario Bardin. I due si ritrovano spesso a contemplare la foto, Ernesto perché è speranzoso di tornare dalla famiglia a Ladispoli, Mario perché s’innamora del volto di una donna in essa raffigurata: Virginia. La foto è l’emblema del racconto, poiché in seguito alla morte di Ernesto, il compito di Mario sarà quello di riportarla alla famiglia del suo fidato amico. Il patriarca della famiglia di Ernesto, un uomo rigido e duro, possiede una fattoria intorno alla quale ruotano le vite di tutti i componenti della famiglia, ed è proprio lì che Mario conoscerà finalmente Virginia e troverà tutto ciò che ha sempre sognato: una casa, una famiglia, delle radici forti. Il giovane verrà accolto nella famiglia dell’amico e inizierà a lavorare in fattoria. Nel romanzo si affronta il tema della storia d’amore di Mario e Virginia, un amore destinato a sopravvivere oltre lo spazio e il tempo, la sofferenza, la morte ma soprattutto viene affrontato in maniera toccante il tema del senso del dovere che prende il sopravvento nell’animo umano a maggior ragione durante la guerra capace di distruggere ogni cosa, eccetto la speranza.

L’inverno del pesco in fiore è una saga familiare avvincente ed appassionante

L’autore, attraverso un lessico semplice e diretto, ci descrive meticolosamente l’animo dei singoli personaggi e del periodo storico in cui vivono, rendendo al lettore perfettamente chiara e visibile la storia narrata. Un testo che seppur sia leggero, scorrevole ed accessibile a qualsiasi tipologia di lettore, non cade mai nel banale, anzi risulta sofisticato e spesso addirittura poetico. Marco Milani è in grado di far appassionare colui che legge le sue parole e nonostante la narrazione proceda in maniera davvero lenta, ha la capacità di tenere lontana la noia in coloro i quali si immergono nella lettura del suo romanzo che non è solo un romanzo storico, bensì una vera e propria saga familiare. Grazie alle molteplici citazioni presenti, si ripercorre un secolo della Storia d’Italia, facendo particolare attenzione al periodo del Dopoguerra. Intenso, travolgente: da leggere.

—————–
L’inverno del pesco in fiore è in offerta su Amazon. Clicca qui per acquistarlo!