Mannaia, il menù estivo punta sulla pregiata carne finlandese

Mannaia

“Mannaia”, moderna braceria nel cuore di Marcianise, ha presentato il suo nuovo menù estivo. Carni pregiate, panini gourmet e tante altre squisitezze a firma del noto griller Venerando Valastro.

Si è tenuta giovedì 16 maggio, alle ore 19:30, la presentazione alla stampa del menù estivo della Hamburgeria & Braceria Mannaia di Marcianise, nel casertano.

Nata nel 2016 dalla famiglia Cascone, “Mannaia” è la scelta ideale per chi decide di concedersi, in un ambiente moderno e ben curato, una serata all’insegna dei sapori della carne italiana e internazionale di primissima qualità. Alla cucina alla brace, comunque, il locale affianca anche sfiziosi antipasti (di pregiata qualità, ad esempio, le Mini tartare di fassona piemontese con salsa di pesca e mango) e panini gourmet valutati, dagli esperti del settore, fra i migliori del territorio campano.

Il menù estivo dell’Hamburgeria e Braceria Mannaia

Durante la serata, la braceria ha presentato una novità assoluta, frutto della collaborazione con il famoso griller Venerando Valastro. Stiamo parlando della carne di vacca finlandese, definita la Wagyu europea per via della sua elevata marezzatura, che ricorda quella delle pregiati carni giapponesi.

Sempre di ispirazione nipponica sono gli originali Maki-roll del macellaio, roll di riso giapponese con carpaccio di fassona piemontese e cuore di carota e sedano in agrodolce. Di evidente impronta messicana sono, invece, i piccanti Taco fresh con straccetti di pollo, pico de gallo, fettine di lime e mayo al chipotle. Come lo stesso Valastro ha raccontato alla stampa, la volontà non è quella di rinnegare la tradizione mediterranea, bensì di innovarla attraverso il contatto con le diverse cucine del mondo.

Ricchissima, naturalmente, la scelta dei piatti di carne. Ben nove le nuove proposte, fra cui spicca il Lomo en sal alla fiamma, un filetto alle erbe cotto sotto sale e fiammeggiato alla tequila, e il Carpaccio sbagliato, con spuma di rucola, fonduta di formaggio e buccette di limone.

Una piacevole sorpresa è stata la proposta del dessert. La scelta della famiglia Cascone è ricaduta, infatti, sulla Passionata della Pasticceria Casoli di Troia. Vero orgoglio culinario del foggiano, questo dolce ha una forma circolare e, per preparazione, ricorda la tradizionale cassata siciliana: un impasto morbido, a base di crema di ricotta di bufala, mucca e pecora e avvolta da una pasta di mandorle pugliesi e biscuit.

L’offerta della Mannaia è completata da un’ottima carta dei vini, realizzata in collaborazione con l’Enoteca Il Torchio. Sono ben cinquanta le etichette, fra bianco e rosso, esclusivamente italiane. Non manca, comunque, una interessante selezione di birre, che comprende alcune produzioni artigianali.

Sinceramente stupiti dalle proposte di Venerando Valastro e degli chef di casa Mannaia, dalla impeccabile qualità dei prodotti, nonché dall’accuratezza con cui vengono selezionate le materie prime, non possiamo che consigliarvi di vivere questa esperienza presso l’Hamburgeria & Braceria Mannaia.

Chi è Davide Traglia

Davide Traglia. 21 anni. Nato a Formia ma casertano d’adozione. Diplomato al liceo classico "Agostino Nifo" di Sessa Aurunca e attualmente iscritto al corso di laurea in Lettere Moderne della "Federico II" di Napoli. I miei libri preferiti sono I Pensieri di Leopardi, La Metamorfosi di Kafka e Siddartha di Hesse. Conosco religiosamente tutte le battute di Jep Gambardella e di Titta Di Girolamo. Da qualche tempo, mi diletto nella scrittura di racconti brevi e riflessioni.

Vedi tutti gli articoli di Davide Traglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *