Seguici e condividi:

Eroica Fenice

amsterdam

Amsterdam: problema di traffico… di biciclette!

Amsterdam, che ci crediate oppure no, deve affrontare un grande problema: il sovraffollamento di biciclette.

É un dato di fatto che questa sia la città con il più alto numero di bici usate al mondo, un numero che supera di gran lunga le automobili. Se da una parte tale soluzione salva l’ambiente, dall’altra è causa di disagi economici: sembra, infatti, che siano circa 73mila i guidatori di bici che non rispettano il divieto di sosta, dovendo affrontare in seguito spese pari ai 60 dollari per la rimozione dei loro veicoli.

Le autorità comunali sono pronte a provvedere: sotto lo acque dell’Ij, l’ex baia olandese, sarà costruito un mega parcheggio contenente circa settemila posti e per il 2030 dovrebbe nascere, su due isole artificiali della baia, un altro parcheggio di quattromila posti.

Eppure il problema non sembra colpire solamente Amsterdam. Anche Copenaghen si unisce all’allarme nei confronti di uno spazio troppo piccolo per contenere tutti i veicoli a due ruote ecologiche. Non è tutto. Il problema di spazio e parcheggio non sembra essere l’unico aggravante: lo stesso comportamento aggressivo dei ciclisti risulta essere preoccupante per la città che stima un numero più elevato di piste ciclabili rispetto a quelle presenti nelle altre città europee.

Si avvicina ad Amsterdam e Copenaghen la stessa metropoli cosmopolita di New York. La Grande Mela –infatti- sembra contare un numero pari di bici ed automobili.

Secondo uno studio del New Jersey Department of Transportation, la fortuna delle due ruote in America sarebbe iniziata contemporaneamente alla fine di un prospero periodo, quello del dopoguerra, che vede l’avvento di un vero e proprio BOOM economico con la conseguente ascesa del fenomeno automobilistico. Ora, per ragioni legate al progressivo calo del benessere economico e alla presenza in città, oltre che di abitanti, di numerosi lavoratori pendolari, sembra proprio che siano le due ruote ecologiche ad avere la meglio nel sistema dei trasporti.

Chiamare problemi quelli di una città come Amsterdam sembra essere un’ iperbole in confronto alla mastodontica capitale russa. Nella Top Ten delle città più trafficate del mondo Mosca non trova alcun rivale: è lei la città che vanta un agglomerato di automobili senza precedenti. Nella ricerca Congestion Index, condotta da TomTom, risaltano nella classifica anche Istanbul, Rio de Janeiro, Città del Messico e San Paolo, senza dimenticare le città italiane. Palermo è al quinto posto davanti a Los Angeles, Roma al decimo, ma non troviamo Milano che, invece, è sostituita da Napoli.

Amsterdam: problema di traffico… di biciclette!

Print Friendly, PDF & Email