Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Compilation Eroica #12, i migliori brani di Aprile

Compilation Eroica #12, i migliori brani di Aprile

Compilation Eroica #12: bentornati nella nostra rubrica dedicata ai brani selezionati tra il meglio della musica campana del momento per consolidare il nostro legame con il territorio. Una piccola compilation creata apposta per voi lettori, per consigliarvi e guidarvi nel panorama musicale in continua espansione della nostra terra.

Per la nostra Compilation Eroica #12 di Aprile, abbiamo scelto tre brani: Futuro Presente dei Blindur, La canzone di pietra di Alessio Arena e Piove sulla mia anima di Laura Battiloro e William Iovino.

Compilation Eroica #12, Futuro Presente dei Blindur e La Canzone di pietra di Alessio Arena

I Blindur, progetto musicale di Massimo De Vita, conquistano nuovamente un posto nella nostra compilation con Futuro Presente. Pubblicato l’11 Aprile, Futuro presente è il secondo singolo che ha anticipato l’uscita di “A” per la Tempesta Dischi, terzo album del gruppo. Un sound che convince nuovamente per la sua pregevolezza di caratura internazionale, un invito, quasi uno sfogo, a liberarsi delle proprie angosce e delle costrizioni sociali: per sentire il proprio tempo e immaginare un “un futuro un po’ più presente”.

«Ci sono troppe domande/ e non c’è mai abbastanza tempo per capire/ in mezzo ai lampi di luce/ possiamo solo goderci questo temporale/ Che cosa ci vuoi fare se non siamo all’altezza/ se non sentiamo niente/ nemmeno la tristezza» 

Classe 1984, diviso tra l’Italia e la Spagna, Alessio Arena è un cantascrittore e La canzone di pietra è sicuramente un ottimo esempio di un artista che riesce a conciliare una grande vena musicale ad una altrettanto valida capacità di scrittura. Pubblicato per Apogeo Records il 19 aprile e realizzato insieme a Bruno Tomasello, Luigi Esposito e Emiliano Barrella, il brano vuole essere un manifesto della fuga dall’orrore che intraprendono tutte quelle persone costrette dalla guerra a scappare dal proprio paese, abbandonando i propri affetti e mettendo a rischio la propria esistenza.

«La canzone di pietra sarà un altare per la tua religione/ non sentirai il peso che spezza il fiato che cerca lo spazio del tuo nome/ in mare affonda una cometa/ la mia canzone di pietra»

Piove sulla mia anima di Laura Battiloro e William Iovino

Il crollo del Ponte Morandi dello scorso 14 Agosto è sicuramente una delle pagine più tragiche e oscure della storia della nostra Repubblica. Tra le vittime anche quattro ragazzi di Torre del Greco: Giovanni Battiloro, Antonio Stanzione, Gerardo Esposito e Matteo Bertonati.

Piove sulla mia anima è un tributo che Laura Battiloro, sorella di Giovanni, ha voluto dedicare al fratello. Pubblicato il 10 Aprile e realizzato grazie alla collaborazione di William Iovino, il brano ripercorre il dolore di Laura, intenta a tenere viva la memoria del fratello e a dover necessariamente affrontare questo strazio per poter andare avanti.

«Piove sulla mia anima mentre ti allontani/ sento ancora il tuo respiro/ sento ancora le tue mani/ Piove sui miei polsi/ i miei progetti malandati/ e corri a vivere il tuo tempo/ almeno quello che rimane» 

 

Fonte immagine:
https://www.facebook.com/laurabattiloro2/photos/a.1103063223229235/1103954656473425/?type=1&theater

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *