Seguici e condividi:

Eroica Fenice

ponti di storie

Ponti di storie per la terra che trema: un libro oltre le scosse

Un  libro illustrato ricco di colori e animali buffi, profumo di carta,  voci che sussurrano, occhi luminosi, orecchie attente all’ascolto, ali dell’immaginazione spiegate: questi gli ingredienti semplici e magici per viaggiare nel mondo delle storie attraverso la lettura ad alta voce promossa in tutta Italia il programma Nati per Leggere.

Viaggiare nel mondo delle storie attraverso la lettura a voce alta, poter scegliere il proprio libro preferito, riascoltarlo e rileggerlo sempre allo stesso modo o in mille modi differenti rappresenta un diritto di tutte le bambine e i bambini, specialmente di  coloro che si trovano in situazioni di disagio. Per questo motivo Nati per Leggere Campania ha promosso l’iniziativa “Ponti di storie per la terra che trema“, una raccolta di libri nuovi per i bambini della fascia 0/6 anni all’interno di una campagna coordinata dall’AIB (Associazione Italiana Biblioteche) a favore delle popolazioni vittime del sisma che ha sconvolto il centro Italia il  24 agosto 2016.

Ponti di storie per la terra che trema: le storie volano verso le famiglie e i bimbi dei paesi terremotati

Questa iniziativa di solidarietà parte proprio dalla Campania, terra  che sa esattamente che cosa  significhi “quel sottosopra di case, di vite e di storie” e proprio per questo prova a costruire “ponti  di storie”, reti e relazioni tra le persone e le emozioni che facciano sentire le  famiglie e i bambini delle terre colpite dal terremoto meno sole e appartenenti a un’unica storia condivisa.
La raccolta avrà inizio sabato 1 ottobre presso il punto Lettura Nati per Leggere PAN | Palazzo Arti Napoli con la mattina di letture #abassavoce  che rientrano nei consueti appuntamenti del sabato napoletano di Nati per Leggere. Chi desidera contribuire potrà portare, dalle 10.30 alle 12.30, uno o più libri nuovi per la fascia 0/6 da donare alle Biblioteche in campo.
La raccolta proseguirà durante tutto il mese di ottobre: in tutti i Punti Lettura NpL della Campania, nei consueti giorni e orari di attività, sarà possibile portare i libri da donare.  I libri raccolti in tutti i presidi campani saranno consegnati ai Coordinamenti regionali NpL delle regioni Marche, Lazio e Umbria al fine di contribuire alla nascita delle Biblioteche in campo ad uso delle strutture temporanee e, successivamente, di biblioteche e realtà educative nei territori interessati dal sisma.

L’evento di sabato 1 ottobre al punto Lettura Nati per Leggere PAN rientra nelle iniziative della Giornata nazionale delle biblioteche Bibliopride  2016, promosso dall’AIB.

Ecco i punti di raccolta dei libri nei numerosi presidi campani Nati per Leggere
Napoli, punto Lettura NpL PAN mercoledì, giovedì, sabato;
Caserta, Punto Lettura NpL biblioteca comunale A. Ruggiero, il sabato dalle 10.30 alle 12.30;
Benevento, Punto Lettura NpL presso Associazione Beneslan in via Iandoli 2, il sabato dalle 10.00 alle 12.30;
– Bacoli (NA), Punto Lettura presso la biblioteca comunale di Villa Cerillo in via Cerillo 57, dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 19.00 e il sabato fino alle 12.30.

Print Friendly, PDF & Email