La Locanda del Cerriglio lancia Napoli Jazz, il primo festival della musica nera

Il Jazz, uno stile musicale capace di contagiare chiunque, una passione che ribolle nel sangue, una tradizione che fonda le sue radici nel lontano passato. Un passato in cui gli schivi di colore costretti a lavorare nelle piantagioni di cotone, si sostenevano gli uni con gli altri grazie proprio a questo incredibile sound fatto di improvvisazione e contaminazione musicale. Oggi il Jazz è un genere che trascina molti appassionati di musica e soprattutto di cultura della musica. A Napoli attualmente non c’è un vero e proprio punto di riferimento in tal senso ma senza ombra di dubbio La Locanda del Cerriglio, storico locale situato nel cuore della città partenopea, si propone di diventare un luogo nel quale questa musica potrà diventare protagonista indiscussa. A tal proposito nasce un ciclo di eventi denominato “Napoli Jazz, The Rhythm in the Blood” che punta a dare massimo risalto alla Jazz music e alle tante band musicali che hanno abbracciato questo sound. Si parte giovedì 19 gennaio alle 20.30 e per tutti i giovedì artisti di assoluto livello si daranno il cambio per portare in tutta Napoli questo meraviglioso stile musicale. Un progetto ambizioso quello ideato e lanciato da La Locanda del Cerriglio ma che è certamente destinato ad ottenere un grande successo perché sono tantissimi li appassionati di Jazz che non vendono l’ora di godersi una serata alla Locanda del Cerriglio fatta di ottimo cibo, buon vino e musica dal sapore travolgente.

A proposito di Mirko Garofalo

Vedi tutti gli articoli di Mirko Garofalo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *