Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Alexander McQueen - Il genio della moda

Alexander McQueen – Il genio della moda

Alexander McQueen – Il genio della moda é un giovane di origine britannica considerato un vero talento della moda, un genio tutto energia e istinto! Genio degli elementi fantastici, Alexander McQueen é stato definito come l’hooligan dell’ alta moda per il suo stile totalmente diverso dalle regole tradizionali dell’ alta moda. Stilista dallo stile spregiudicato ha saputo creare un connubio perfetto tra il mondo della moda ed il mondo dell’ arte con raffinata sensibilità creativa e il suo tocco eclettico gotico-punk. La sua visione della moda é contemporanea e talvolta é stata definita provocatoria ha cambiato il modo di percepire gli abiti sulla passerella, contrastando le regole dell’ old fashion system.

Alexander McQueen – Il genio della moda – Trama

Dal 10 al 13 marzo al cinema é stato proiettato con immenso successo il film documentario Alexander McQueen – Il genio della moda diretto da Ian Bonhôte e Peter Ettedgui. Un evento speciale dedicato al talento creativo, alla genialità e all’energia creativa dello stilista Alexander McQueen che ha segnato la storia della moda degli ultimi 20 anni. Tutti gli spettatori sono invitati a conoscere la storia di questo genio che rivoluzionò il mondo della moda attraverso il suo lavoro e presentando i suoi abiti di alta moda come fossero opere d’ arte. Nel film documentario ci sono le interviste di archivio dello stilista inglese A. McQueen, le numerose testimonianze dei collaboratori e dei parenti, tra cui la madre dell’ artista creativo e l’ amica-musa intensa Isabella Blow. Il film ripercorre l’ intera evoluzione del processo creativo dello stilista Alexander McQueen: da giovane artista della prestigiosa scuola di sartoria di Savile Row alla consacrazione nel mondo della moda, fino alla sua tragica, prematura morte all’età di 40 anni.

Alexander McQueen – Elementi chiave del film documentario

Cressciuto nell’East London, Alexander McQueen era un semplice ragazzo della working class inglese senza grandi prospettive. Dopo aver studiato presso la prestigiosa scuola di sartoria di Savile Row, lo stilista A. McQueen é entrato nel gruppo fiorentino Gucci dal 2001. Nel corso della propria carriera, Alexander McQueen ha vinto il riconoscimento di “stilista inglese dell’anno” per quattro volte dal 1996 al 2003 ed il consiglio Fashion Designer Awards lo ha premiato come “stilista dell’anno” nel 2003. La sua produzione é stata incrementata grazie all’apertura di nuove boutique a Londra, Milano e New York e nel 2003 ha collaborato con la Puma, realizzando la linea di scarpe di ginnastica. Nel 2011 ha firmato anche uno degli abiti da sposa più celebri quello di Kate Middleton, Duchessa di Cambridge.

Alexander McQueen – Il genio della moda –  Analisi del suo stile creativo

La moda del brand Alexander McQueen é un connubio perfetto tra stile dark, fascino teatrale ed un estro fuori dagli schemi. Tutti i suoi abiti sono caratterizzati da una sensibilità haute couture e un tipico tocco ribelle e punk. Nella moda anticonvenzionale dello stilista Alexander McQueen fondamentali sono gli accessori in particolar modo scarpe e borse.
Durante le sue numerose sfilate sono state presenti in passerella le top model Shalom Harlow, Kate Moss e Naomi Campbell che si ricorda aver sfilato con fierezza, indossando le corna d’ariete dorate come copricapo. Lo stilista Alexander McQueen é estroverso e sa regalare teatralità alle sue creazioni di alta moda. Alexander McQueen è stato tra i primi designer a mescolare l’arte con la moda, rendendo le sue collezioni più astratte e creative. I concetti spettacolari delle sue sfilate dimostrano come la visione di McQueen abbia trasformato i semplici abiti ready-to-wear tramite il particolare taglio delle stoffe, abbinamenti di colori accesi ed estroversi e l’ utilizzo di effetti speciali sulla passerella, rendendoli abiti stupefacenti.

Alexander McQueen – Il genio della moda – Conclusione

La tradizionale moda britannica spesso lo ha accusato di privilegiare lo show allo stile, mentre i contemporanei lo definiscono un’ artista straordinario ed un vero genio della moda, perché quando si assiste ad una sfilata del brand Alexander McQueen gli abiti non sono semplici abiti, ma prendono vita, diventando i veri protagonisti di un sogno tridimensionale ricco di luci e colori! Per tutti coloro che amano la moda e vogliono stupirsi é vivamente consigliata la visione di questo film documentario Alexander McQueen – Il genio della moda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.