Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Ad occhi chiusi

Ad occhi chiusi. Il mio urlo di libertà

Da un’amicizia nata dagli incontri in un treno prende vita Ad occhi chiusi. Il mio urlo di libertà, scritto con una tazza di tè tra le mani e le confidenze tra due donne, fatte dietro un paravento di bambù.

L’autrice del libro è Stella Toppan, attrice e film-maker italiana, trasferitasi da diversi anni nella Grande Mela.
Ad occhi chiusi è stato pubblicato dalla casa editrice 13Lab Editore a novembre scorso.

Ad occhi chiusi. Il mio urlo di libertà: la trama

Ad occhi chiusi racconta la storia di Matilde, da quando era solo una bambina fino all’età adulta. È una storia di violenza, passione e amore.

Matilde  cresce in un piccolo paesino della Sicilia di soli mille abitanti, tra la raccolta delle olive, il gregge e la violenza delle mura domestiche. Una violenza subìta proprio dall’uomo che dovrebbe proteggere per tutta la vita una figlia: il padre, un padre manesco e rabbioso
L’epoca in cui cresce Matilde è quello di un Sud arretrato e senza prospettive di lavoro, quella in cui si emigra nelle città del Nord perché, a quel tempo, il lavoro lì c’era. Durante l’adolescenza Matilde si trasferisce a Milano con la sua famiglia, e quando suo padre decide di ritornare in Sicilia, è convinta di aver ritrovato un po’ di serenità. E invece si ritrova a fronteggiare un altro tipo di violenza, quella psicologica, forse anche più grave, da parte di una donna caduta in depressione a causa del marito: sua madre.
Questo è il mondo di Matilde, premessa per le sue scelte future.

Lo specchio di una cruda realtà

La storia di Matilde è quella di tante donne al mondo.
Quella in cui, quando si trova la forza di denunciare una violenza domestica, ci si sente rispondere, da chi dovrebbe rappresentare la giustizia: «can che abbaia non morde».
Quella di una ragazzina incuriosita dal desiderio sessuale, di una donna che non ha trovato altra via di fuga, se non quella del mestiere più vecchio del mondo.
È la storia di una persona che, nonostante tutto, ha amato, anche se la donna sbagliata, o l’uomo sbagliato, o erano entrambi giusti ma al momento sbagliato. È la storia di una figlia, di un’amante, di una madre. È l’urlo di una donna che ha anelato alla libertà, che ha gridato anche per chi non è riuscito a farlo e la sua vicenda resterà sempre nel silenzio. È la storia di chi ha trascorso la sua vita ad occhi chiusi.

Ad occhi chiusi è in offerta su Amazon. Per acquistarlo, clicca qui.

Print Friendly, PDF & Email