Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Massimo Gramellini

Fai bei sogni di Massimo Gramellini

Il caso editoriale del 2012: “Fai bei sogni” di Massimo Gramellini. Svariate ristampe, più di 500.000 copie vendute ed un inatteso exploit italiano ed europeo per questo romanzo autobiografico emozionante e coinvolgente. Un successo più che meritato per il suo autore, protagonista della trasmissione Che tempo che fa di Fabio Fazio, nonché vicedirettore de “La Stampa” di Torino e autore, tra gli altri, del libro “Cuori allo specchio”.

Il romanzo si incentra sulla scomparsa prematura della mamma di Gramellini, per poi sviscerare le ripercussioni psicologiche che questo tragico evento ha avuto inevitabilmente nella vita familiare e personale sia dell’autore che del padre, giovane vedovo con un figlio da crescere. La frase “fai bei sogni” altro non è che il dolce commiato che la madre di Gramellini era solita rivolgere al figlio salutandolo prima di andare a dormire e che oggi, alla fine del processo di elaborazione del lutto per la sua tragica morte, diventa quasi un modo per celebrarla, sublimandola per sempre nel titolo di questo romanzo a lei ispirato.

A fine lettura, sembra quasi di conoscerlo un po’ di più Massimo Gramellini, poiché si scoprono di lui lati inaspettati che vanno ben oltre la figura del personaggio ironico, sarcastico e dalla battuta al vetriolo che siamo abituati a guardare in tv. Appare inevitabile provare una benevola tenerezza per un uomo che ha messo a nudo in maniera così delicata e commovente una piaga profonda della sua anima e proprio per questi motivi, in una sorta di saluto / conclusione sui generis da parte di una fan, mi piacerebbe rivolgermi direttamente all’autore del romanzo per dirgli:

Per crescere, hai dovuto assolvere chi ti ha mentito solo per preservarti dalla deflagrazione di una verità nota ma rimossa, poiché inspiegabile agli occhi di un bambino. Per lenire la ferita della sua assenza, hai dovuto inabissarti nelle umane debolezze e perdonarle, riuscendo ad avere pietà per lei, per te stesso e per il tuo destino. Per dare senso all’esistenza, hai dovuto scacciare i demoni dell’anima con la forza dell’amore che era dentro di te. Ora che questo percorso ti ha reso un uomo migliore, libero e finalmente leggero,“ Fai bei sogni”, Massimo Gramellini!

Fai bei sogni di massimo Gramellini – Eroica Fenice