Canzoni di Marracash: 3 da ascoltare

Canzoni di Marracash

Fabio Bartolo Rizzo, conosciuto col nome d’arte di Marracash, è un rapper italiano nato a Nicosia, in Sicilia, il 22 maggio 1979. Fin da piccolo si trasferisce a Milano, e inizierà lì a scrivere le sue prime strofe, fino a debuttare nel 2005 con il mixtape Roccia Music I, che vede la partecipazione del gruppo già allora famoso Club Dogo. Questo progetto lo ha portato poi a firmare il suo primo contratto discografico con la Universal Music Group, con la quale pubblica il suo primo album da solista Marracash, nel 2008, dalla quale proviene una delle canzoni di Marracash all’epoca più conosciute: Badaboom Cha Cha, che diventa appunto un tormentone estivo. Nel 2013 invece fonda la sua etichetta discografica indipendente: Roccia Music, che coinvolge molti nomi importanti della scena rap italiana. Tra gli album più conosciuti di Marracash dell’ultimo periodo nominiamo: Santeria, album del 2016 fatto in collaborazione con Guè, Persona del 2019, e Noi, loro, gli altri ultimo album del 2021.

Ecco quindi 3 delle canzoni di Marracash che vale la pena ascoltare

1. CRUDELIA – i nervi

CRUDELIA – i nervi è una delle canzoni di Marracash dell’album Persona del 2019. La particolarità dell’album sta nell’associare ad ogni canzone una parte del corpo, proprio come rimando al titolo del progetto. In questo caso, la canzone descrive una storia passata che ha lasciato un segno profondo nell’artista, che tramite la musica racconta come sia stato succube della malignità della ragazza, e di quanto fosse impossibile per lui staccarsi da lei dato l’amore che provava, nonostante sapesse che la relazione gli facesse più male che bene.

Tra tutte le canzoni di Marracash, questa è particolarmente forte, di impatto emotivo, che ci fa sentire la reale sofferenza dell’artista. Di ancora maggiore impatto è la parte finale della canzone, in cui Marracash fa un monologo rivolgendosi direttamente alla ragazza del brano, dicendo: «Mi hanno insegnato a non odiare i miei nemici, ma non ne avevo mai amato uno. Quando ci siamo conosciuti si sapeva già che uno dei due avrebbe perso, ma come potevo vincere con te? Non provi niente, sei un rettile vestito da essere umano. Quello che hai fatto a me, quello che hai fatto a te stessa, lo farai a tutti per sempre, perché sei un buco nero, perché è questa la tua natura. Ma io ho smesso di essere una tua vittima, tu non smetterai mai di esserlo. Non ammetterai mai chi sei».

2. MADAME – l’anima

MADAME – l’anima è un’altra delle canzoni di Marracash dell’album Persona. La canzone si chiama così perché vede la collaborazione della giovane e famosa cantante Madame. In questo caso, Marracash si riferisce alla ragazza che ama dicendo che è la sua anima, la sua parte mancante, nonostante il loro rapporto sia costantemente fatto di alti e bassi.

In questa canzone di Marracash, Madame fa invece la controparte, come se rispondesse a ciò che dice lui, creando quasi un dialogo. Le note malinconiche di questa canzone contribuiscono a renderla una delle più belle dell’album.  

3. Dubbi

Dubbi fa parte delle canzoni di Marracash dell’album Noi, loro, gli altri del 2021. In questo caso la canzone rappresenta un viaggio introspettivo nei dubbi e nelle ansie del cantante, che ci racconta sia la sua vita prima della fama, in cui viveva in un posto in cui i veri famosi della zona erano coloro che facevano parte della criminalità. Ci parla inoltre dell’incapacità di mantenere dei rapporti sani e duraturi, insieme al problema della droga nella sua vita.

Tra i tanti dubbi, Marracash si domanda anche se si sia discostato dall’idea di musica che aveva, conformandosi alla musica dettata dalle aspettative del momento da parte del pubblico del momento. In generale, questa tra le canzoni di Marracash rappresentano un excursus di tutte le incertezze che l’artista ha avuto nella sua vita e carriera musicale. 

 

 Fonte immagine in evidenza: Wikipedia

 

A proposito di Nicole Nocera

Vedi tutti gli articoli di Nicole Nocera

Commenta