Seguici e condividi:

Eroica Fenice

canzoni più ascoltate

Le canzoni più ascoltate dell’estate 2019

Estate. Tempo di mare, di vacanze, ma anche di musica e tormentoni. Quali sono le canzoni più ascoltate di questa estate 2019? Scopriamole insieme sulla base di classifiche realizzate incrociando i dati delle radio, di Spotify e di Youtube.

Canzoni più ascoltate: le straniere

Come ormai da qualche anno a questa parte, l’estate avanza a ritmo di reggaeton e sonorità latine. Anche quest’anno il copione si è ripetuto. Tra le canzoni più ascoltate e trasmesse dalle radio troviamo infatti: “Con Calma” di Daddy Yankee, “Calma (remix)” di Pedro Capò e Farruko, “Te Robarè” di Nicky Jam e Ozuna, “Señorita” di Shawn Mendes e Camila Cabello e “La Libertad” di Alvaro Soler. Hit latine a parte, in cima alle classifiche, italiane e straniere, c’è anche Ed Sheeran, con ben due pezzi: “I don’t care” con Justin Bieber – che ha fatto registrare quasi 200 milioni di visualizzazioni su YouTube in meno di due mesi – e “Beautiful People” cantato in coppia con Khalid. Altri brani molto trasmessi e ascoltati in questo periodo, soprattutto negli Stati Uniti, sono “How Do You Sleep?” del britannico Sam Smith e “The Git Up” di Blanco Brown, un pezzo diventato virale, specie negli USA, per il suo balletto che ha ispirato diverse persone che si sono cimentate nell’imitarlo. Il cantante ha anche lanciato una challenge, denominata appunto “git up challenge”. Ancora, tra i pezzi più trasmessi e ascoltati di questa calda estate 2019, segnaliamo quelli di due reginette del pop: “You Need To Calm Down” di Taylor Swift e “Never Really Over” di Katy Perry, il cui video ha superato le 77 milioni di visualizzazioni. Grande successo anche per la giovanissima cantante statunitense Billie Eilish col brano “Bad Guy”.

Le italiane più ascoltate

Al di là delle hit straniere, nel nostro Paese le canzoni più ascoltate sono quelle italiane. Ai primi posti troviamo Jovanotti, fresco del successo del suo “Jova beach party tour”, con il brano “Nuova era” e J-AX , ormai re dei tormentoni estivi, con “Ostia Lido”; a seguire i Thegiornalisti con “Maradona y Pelè” e “Jambo” di Takagi e Ketra con Omi e Giusy Ferreri. Tra le canzoni più ascoltate di questa estate rientrano anche “Calipso” di Charlie Charles con Sfera Ebbasta, Mahmood, Fabri Fibra, “Mambo Salentino” dei Boomdabash con Alessandra Amoroso e “Dove e quando” di Benji e Fede. Ma la reginetta di questa estate musicale italiana è Elodie. Dopo il successo della scorsa estate con il brano “Nero Bali”, cantato in collaborazione con Michele Bravi e il rapper Guè Pequeno, la cantante romana è tornata alla ribalta con ben due collaborazioni: quella con i The Kolors nel brano “Pensare male”, tra i più trasmessi dalle radio negli ultimi mesi e certificato disco di platino, e quella con il rapper Marracash in “Margarita”, pezzo uscito lo scorso 12 giugno e già certificato disco d’oro. Fortissima in radio è anche Loredana Bertè. Oltre al brano tormentone “Tequila e San Miguel”, la voce della Bertè in questo periodo risuona anche nel singolo “Senza pensieri” in cui canta con Fabio Rovazzi e l’immancabile J-Ax.

Proseguiamo il nostro elenco con un’altra artista ormai esperta di tormentoni estivi: Claudia Judith Nahum, alias Baby K. Anche quest’anno infatti la cantante e rapper italiana è in radio con una hit tutta da ballare: “Playa”.

Gli artisti finora citati sono ormai da qualche anno colonna sonora delle nostre estati. Quest’anno invece ci sono due new entry importanti: Tiziano Ferro, tornato sulle scene col singoloBuona (cattiva) sorte” – scritto assieme alla giovane cantautrice Giordana Angi, seconda classificata all’ultima edizione del talent Amici di Maria De Filippi e già da tempo collaboratrice del cantante di Latina -, e i Tiromancino col brano “Vento del sud”.

Concludiamo questa rassegna delle canzoni più ascoltate dell’estate 2019 riservando un posto a parte ai rapper/trapper. Da notare a tal proposito una frattura tra gli ascolti radiofonici e quelli web, dati principalmente dagli ascolti in streaming su Spotify e Youtube. Rapper e “trapper”, infatti, pur avendo il loro spazio in radio, trovano terreno fertile soprattutto sul web. Una tendenza questa già notata negli anni scorsi, ma ancora più evidente quest’anno.  Tra i brani più forti dell’ultimo periodo, oltre alla già citata “Calipso”, menzioniamo “Turbococco” e “Hasta La vista” di Ghali, “Parliamo” del rapper napoletano Luchè,  “6 del mattino” di Jake La Furia e“Benvenuti in Italy” di Rocco Hunt, scelto come colonna sonora della Nazionale Italiana durante l’ultimo Europeo Under 21 di calcio, svoltosi in Italia e a San Marino. Infine, segnaliamo il nuovo album del rapper sardo Salmo, “Machete Mixtape 4”, uscito lo scorso 5 luglio, a distanza di 5 anni dal suo ultimo lavoro.

[foto: https://pixabay.com/it/]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *