Sea Charity Gala, grande successo per l’evento di beneficenza

Grande successo per Sea Charity Gala, l’evento solidale organizzato da Passepartout e ADC Legal per raccogliere fondi per la Fondazione Santobono Pausilipon Onlus

Una festa, una celebrazione collettiva della vita nella quale non sono mancate sorprese, emozioni e risate. Questo, e tanto altro, è stata Sea Charity Gala, la kermesse solidale che si è tenuta ieri, giovedì 23 settembre. Incorniciata nella splendida location del Club PartenopeoNapoli, la serata, organizzata da Passepartout e ADC Legal, ha visto la partecipazione – completamente gratuita – di personalità del mondo dello spettacolo e della ristorazione, riunite per una lodevole finalità: regalare un sorriso a chi di fortuna non ne ha avuta poi così tanta. Stiamo parlando dei bambini ricoverati presso l’AORN Santobono Pausilipon, l’ospedale pediatrico, e delle loro famiglie. Il ricavato, infatti, sarà devoluto alla Fondazione Santobono Pausilipon Onlus, che si occupa di progetti atti a migliorarne la qualità della vita nel periodo di degenza in ospedale. Nello specifico, si è pensato di utilizzare le donazioni per la realizzazione di un ambulatorio Odontoiatrico dedicato ai bambini della Campania con bisogni speciali (pazienti affetti da malattie onco-ematologiche, dello spettro autistico, neurodegenerative o nefrologiche), che necessitano di un’assistenza specialistica che non sarebbe possibile garantire in un normale ambulatorio odontoiatrico.

Sea Charity Gala, musica, risate e cibo

 

L’evento, che ha visto un ottimo riscontro di pubblico, è stato strutturato per soddisfare tutti e cinque i sensi dei presenti. Se da un lato, infatti, c’erano le pizze fritte, le montanarine e le fritture di Ciro Oliva di Concettina ai Tre Santi e del suo staff e Poppella con i suoi fiocchi di neve e panettoni (arancia e cioccolato), oltre al beverage a cura della wine company campana, Capri Moonlight, dall’altro, sul palco, c’è stato un intrattenimento di ottima qualità. E il merito di ciò va, in primis, alla madrina – oltre che ambasciatrice di Sea Charity Gala, Veronica Maya, cha ha condotto con raffinatezza ed allegria la serata, e poi alla scelta degli ospiti, davvero riuscita. Le comiche Floriana e Luisa di Made in Sud, Alessandro Bolide, l’attrice Patrizia Pellegrino, gli attori Patrizio Rispo, Peppe Iodice e Maurizio Aiello, la Nientedimeno Swing band e i cantanti Andrea Sannino, Marco Sentieri, Dario Sansone ed Erminio Sinnio hanno deliziato, divertito e commosso il pubblico. 

Sea Charity Gala, buon la prima

Chi è Marcello Affuso

Direttore - Docente - Coautore del romanzo "A un passo da te" - Laureato in Filologia Moderna

Vedi tutti gli articoli di Marcello Affuso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *