Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Being Erica

Being Erica, la serie tv che viaggia nel tempo

Being Erica è una serie tv di quattro stagioni, ideata da Jana Sinior. È stata trasmessa per la prima volta sul canale canadese CBC nel 2009 e, due anni dopo, ha debuttato sugli schermi italiani, prima sul canale a pagamento Mya e poi su Rai 4.

Being Erica: la trama

Erica Strange, canadese di trentadue anni, sta attraversando un periodo di depressione quando, a causa di uno scock anafilattico, viene ricoverata in ospedale. Qui incontra il dottor Tom, un terapeuta che si propone di aiutarla a risolvere i suoi problemi. Così inizia per Erica un’avventura che la porterà a viaggiare costantemente nel suo passato e ad analizzare le scelte compiute fino al suo presente.

Erica è laureata con lode in Letteratura inglese e in possesso di un master, eppure non riesce a trovare un lavoro, non quello dei suoi sogni almeno. Questa è la causa principale che la porta a credere di aver sbagliato tutto nella vita, anche a terminare gli studi in maniera eccellente, perché paradossalmente i datori di lavoro la ritengono troppo qualificata. I sogni e i progetti che aveva in mente faticano a realizzarsi e vorrebbe tanto poter tornare indietro nel tempo e cambiare il suo passato, e di conseguenza, il suo presente.

Erica e la realtà odierna

Erica rappresenta appieno la nostra società attuale: esiste qualcuno che non abbia pensato di aver sbagliato tutto nella vita? Nessuno. Tutti, almeno una volta, lo abbiamo pensato. Tutti noi abbiamo dei rimpianti, dei rimorsi. Tutti noi vorremo tornare indietro, ad un esatto momento della nostra esistenza (o a più momenti) e avere la possibilità di scegliere diversamente, di cambiare direzione. Chiunque, a studi terminati, si è messo alla ricerca del lavoro (presumibilmente quello per cui si è studiato), e si è visto sbattere tante porte in faccia, ha fatto i conti con la realtà e si è sentito perso. E proprio in quel momento ha desiderato di viaggiare nel tempo e cambiare il presente.

Ad Erica viene concesso e, tra un salto temporale e l’altro, si accorge che pur cambiando le sue decisioni i pilastri fondamentali del suo presente non cambiano, a parte piccoli insignificanti episodi che non modificano affatto il senso della sua esistenza.

Being Erica: una serie tv ben riuscita

Il telespettatore si immedesima completamente nella protagonista e viaggia insieme a lei. Segue la vita di Erica, quella passata e la presente, le sue storie d’amore e di amicizia, le relazioni con i familiari e i rapporti con i colleghi. La accompagna per tutto il percorso di psicoterapia e alla fine, quando lei si congeda, non può fare altro che augurarle il meglio per il futuro.

Una serie tv ben fatta che, con un pizzico di fantasia e magia, descrive la realtà dei giorni nostri e ci catapulta in qualcosa che conosciamo molto bene: noi stessi e le scelte che vorremmo cambiare.

Print Friendly, PDF & Email