Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Duck Tales

Duck Tales, la nuova serie in arrivo nel 2017

Amanti del mondo Disney tenetevi forte perché sta per arrivare un’eccezionale novità: nel 2017 sul canale Disney XD andrà in onda una nuova serie di Duck Tales. Il debutto televisivo avverrà giusto trenta anni dopo il primo esordio della serie animata dei paperi più famosi del mondo.

Duck Tales, un po’ di storia

Nata dalle idee di Alan Zaslove, Steve Clark e David Block e prodotta da The Walt Disney Company, la serie arriva in Italia su Rai 1 nel 1988 con il titolo di “Duck Tales- Avventure di paperi”. Composta da 4 stagioni per un totale di 100 episodi, narra delle avventure di Paperone de’ Paperoni, il papero più ricco del mondo, e dei suoi pronipoti Qui, Quo e Qua alla costante e incessante ricerca di nuovi tesori e ricchezze. Ispirata per lo più alle più celebri storie di Carl Barks con i dovuti accorgimenti per l’adattamento al format televisivo, nel 2017 vedremo un nuovissimo restyling.

Duck Tales, la nuova serie

La nuova serie sarà composta da ventuno episodi da mezz’ora ognuno più due speciali da un’ora. Come affermato su Tumblr dallo sceneggiatore e co-produttore Angones : “Ogni episodio avrà varie storie intrecciate che approfondiranno i rapporti tra i personaggi, senza sacrificare le atmosfere action ed il sense of wonder che si respiravano nelle spericolate cacce al tesoro in giro per il mondo.”. Un reboot che rinnoverà il mondo dei paperi senza però snaturarlo. Le tante novità riguarderanno per lo più i personaggi. Tra le indiscrezioni che hanno suscitato il maggior scalpore sicuramente l’annuncio di un cameo di Paperinik, alter-ego di Paperino che sta attualmente riscuotendo grande successo negli Stati Uniti con il nome di Duck Avenger. Non sarà invece soltanto un cameo la presenza di Paperino, che diventerà un personaggio stabile e regolare, dopo essere stato semplicemente una comparsa nella prima serie. Possibile anche la presenza di suo cugino: Paperoga. Angones vuole infatti ampliare l’universo di Paperopoli confermando personaggi storici come la Banda Bassotti, Amelia, Cuoridipietra Famedoro e Rockerduck ma attingendo anche dai personaggi europei. Nel frattempo sono stati  annunciati, inoltre,
i nuovi doppiatori (tramite questo link potrete vederli mentre si esibiscono cantando la sigla originale). Sigla che dovrebbe rimanere invariata, salvo qualche piccolo accorgimento. A prestare la voce a Zio Paperone sarà David Tennant, la “decima incarnazione” del Doctor Who e scozzese proprio come Paperone. Danny Pudi, Ben Schwartz e Bobby Moynihan saranno Qui, Quo e Qua; Beck Bennett sarà Jet McQuack; Toks Olagundoye sarà Tata Bentina Beakley e Kate Micucci ( la ricorderete sicuramente per le sue apparizioni in Scrubs e The Big Bang Theory) sarà Gaia.

L’attesa è lunga e noi già non stiamo più nelle penne…ops. Nella pelle!

Print Friendly, PDF & Email