Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Concerto al buio: sold-out anche ad Amalfi

Grande successo di pubblico per l’evento musicale di violino e piano di Edo Notarloberti e Martina Mollo che tra Campania e Lazio ha sempre fatto registrare il tutto esaurito, con un totale di oltre 2300 presenze

Tutto esaurito ad Amalfi lo scorso sabato per il Concerto al Buio, organizzato da Local Emotionscirca 100 spettatori che all’interno dell’Antico Arsenale della Repubblica in piazza Flavio Gioia hanno assistito alla esibizione musicale in assenza di luce.

Il violinista di fama internazionale Edo Notarloberti, insieme alla pianista Martina Mollo, hanno dato vita ad uno spettacolo emozionante, nella totale oscurità dell’edificio del XI Secolo.

“Nonostante il Concerto si svolga da molte edizioni, ogni volta che le luci si spengono ed iniziamo a suonare, provo sempre una grande emozione, come se fosse ogni volta una prima – ha dichiarato il violinista Edo NotarlobertiQuando suoniamo al buio, riusciamo a stabilire un’unione emotiva con il pubblico che è difficile descrivere. Il Sold Out fatto registrare in tutte le edizioni è forse dovuto a questa capacità di condurre il pubblico attraverso un viaggio emotivo e sensoriale; è proprio nel buio, infatti, che sia noi che il pubblico ritroviamo insieme la luce”

Oltre 2300 gli spettatori che, ad oggi, hanno partecipato al Concerto al Buio, nelle precedenti edizioni svoltesi a Napoli nella Galleria Borbonica, a Roma nella Basilica di San Crisogono ed a Viterbo nei sotterranei del Palazzo dei Papi.

“Questo Concerto è nato quasi per caso, quando un’associazione di non vedenti ha chiesto a Edo di fare un concerto a loro dedicato e lui, per fortuna, ha scelto di coinvolgermi in questa magnifica esperienza – ha detto Martina Mollo. Per me è stato catartico, quasi una terapia. Cominciare a suonare al buio mi ha toccata nel profondo. È un’esperienza ogni volta nuova e diversa ed ormai quando non suono così per troppo tempo… mi manca”.

Le prossime 5 date del Concerto sono programmate nella Galleria Borbonica di Napoli il 29 aprile, il 12 ed il 26 maggio e nella antica Basilica di San Crisogono a Roma il 19 maggio ed il 9 giugno.

“Siamo entusiasti – ha chiosato Andrea CinosiAD di Local Emotions – per la grande risposta del pubblico registrata anche ad Amalfi. L’Antico Arsenale si è rivelato una location fantastica ed i lunghissimi applausi che hanno accompagnato l’uscita di scena dei musicisti sono stati la dimostrazione del gradimento degli spettatori. Lo stesso entusiasmo è stato mostrato dai componenti dell’Amministrazione di Amalfi presenti al Concerto. Per queste ragioni abbiamo deciso di programmare nuove date qui in Costiera dal prossimo mese di maggio e fino a settembre”.

Per rimanere sempre aggiornati sugli eccezionali eventi organizzati da Local Emotions, visitare il sito: https://www.localemotions.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *