Seguici e condividi:

Eroica Fenice

La categoria Comunicati stampa contiene 288 articoli

Comunicati stampa

Presentazione in anteprima nazionale de La Gabbia di Francesca Gerla

Mercoledì 24 aprile ore 18 nella sede de La Feltrinelli in P.za Dei Martiri a Napoli, l’anteprima nazionale dell’ultimo lavoro editoriale dell’autrice Francesca Gerla, Emersioni – gruppo Lit. Interverranno gli scrittori Pino Imperatore e Angelo Petrella. Le letture sono a cura di Rosaria de Cicco. A moderare l’incontro, Aldo Putignano. L’evento è aperto a tutti. Sinossi de La Gabbia di Francesca Gerla Enea, garagista, si introduce di nascosto nelle case dei condomini del suo palazzo. Armando, del quinto piano, lo pedina, in un crescendo di tensione e suspense. Tutto nel palazzo cambierà all’arrivo di Ilaria, bellissima ragazza che nasconde più di un segreto. In un crescendo di colpi di scena, le verità anche agghiaccianti dei protagonisti verranno a galla, dimostrando che, in questa discesa agli inferi, tutto è possibile. Persino ricucire i legami nel sangue.  L’Autrice Francesca Gerla, insegnante, ha lavorato come redattrice e traduttrice. Tra i libri tradotti, Il bambino filosofo di Alison Gopnik, Bollati Boringhieri; Julie & Julia, di Julie Powell, Rizzoli. Ha ottenuto vari riconoscimenti con i suoi racconti e romanzi. L’ultimo libro è Sei personaggi in cerca di Totore (Homo Scrivens), scritto a quattro mani con Pino Imperatore.

... continua la lettura
Comunicati stampa

“Cavalli di ritorno 2.0”, Gino Rivieccio dal 26 aprile all’Augusteo

Da venerdì 26 aprile a domenica 5 maggio 2019, al Teatro Augusteo di Napoli sarà in scena Gino Rivieccio con lo spettacolo “Cavalli di ritorno 2.0”. Cosa accadrebbe se a un attore venisse rubata la sua identità? E come vi comportereste se il delinquente, entrando nella vostra privacy, si vantasse di avervi incastrato e vi obbligasse a fare quello che vuole? E’ ciò che accade in teatro a Gino Rivieccio, la cui vita viene presa di mira, on line, da un fan che si impadronisce dei suoi dati e del suo profilo, per sbeffeggiarlo e ricattarlo davanti gli occhi di tutti. Il nostro protagonista non può ribellarsi, perché il ‘ladro’ minaccia di farlo sparire dal web e da tutto ciò che si può gestire attraverso il web, ovvero l’universo. Questi e altri ancora sono gli ingredienti del nuovo spettacolo di Gino Rivieccio, scritto dalla coppia Riccardo Cassini e Gustavo Verde, con la collaborazione di Gianni Puca e dello stesso Rivieccio, che ne firma anche la regia. Lo show in questa stagione viene proposto con nuovi fatti di cronaca, di politica e di costume, che hanno reso gli ultimi mesi pieni di spunti e sorprese da portare in scena. Dopo i cavalli di razza, i cavalli dei pantaloni, i cavalli di Troia e i cavalli di battaglia, è il momento di divertirsi al Teatro Augusteo con il software aggiornato di “Cavalli di ritorno 2.0”. Giorni e orari spettacoli: venerdì 26 aprile ore 21:00; sabato 27 ore 21:00; domenica 28 ore 18:00; mercoledì 1 maggio ore 18:00; giovedì 2 ore 21:00; venerdì 3 ore 21:00; sabato 4 ore 21:00; domenica 5 ore 18:00. Prezzi: platea € 35,00; galleria € 25,00. Informazioni e biglietti sono disponibili presso il botteghino (dal lunedì al sabato dalle ore 10:30 alle 19:30, la domenica dalle ore 10:30 alle 13:30), e presso le rivendite ufficiali e online sul sito del Teatro Augusteo di Napoli.

... continua la lettura
Comunicati stampa

Cesareo al FIM con Bespeco

Tra gli artisti italiani che animeranno il FIM, Salone della Formazione e dell’Innovazione Musicale di Milano, c’è anche Cesareo, chitarrista di Elio e Le Storie Tese, da qualche anno impegnato sul fronte della didattica legata al mondo della chitarra elettrica. Dopo aver partecipato all’edizione dello scorso anno accanto alla scuola Mondomusica di Milano, con cui Cesareo collabora da un po’ di tempo, quest’anno rivedremo il versatile e preparatissimo chitarrista degli EELST a fianco di Bespeco, autorevole esponente del Made In Italy nell’ambito degli accessori per strumenti musicali. Grazie a questa collaborazione, Cesareo sarà presente al FIM il giorno 16 maggio con il seminario intitolato: “L’importanza di essere un cavo, la scelta del giusto accessorio nel proprio set strumentale” Nella prima parte, didattica, si parlerà principalmente di cavi; verranno illustrati quali sono gli elementi fondamentali che compongono un cavo e perché alcuni cavi con delle caratteristiche elettriche particolari sono maggiormente consigliati in specifici ambienti piuttosto che in altri. Verrà illustrata e messa in pratica la differenza tra un cavo con e senza schermatura in PVC semi-conduttivo. Verranno fatte prove pratiche per dimostrare come cambia il suono al cambiare della tipologia di cavo, ad esempio cavo standard e cavo a bassa capacità elettrica. Verranno mostrate curiosità inedite sul mondo cavi, ipotesi e tesi sviluppate con enti tecnici accreditai a seguito dell’utilizzo di cavi in studi di registrazione. A conclusione della prima parte verrà fatta una breve panoramica sul mondo degli accessori per strumenti musicali. La seconda parte sarà a tutta musica con l’esibizione dell’artista Cesareo, che non mancherà di arricchire il seminario con i racconti delle proprie “esperienze sul campo”. 2.600 ragazzi provenienti da scuole medie e superiori italiane parteciperanno a una ventina di altri laboratori offerti dai prestigiosi partner istituzionali e privati del FIM, il cui programma completo è ancora in via di definizione.   DETTAGLI Per informazioni: www.fimfiera.it Info Line: +39 010 86 06 461 E-Mail: [email protected]      

... continua la lettura
Comunicati stampa

“AvVino”, a Portici un corso di avvicinamento al vino

Da lunedì 13 a giovedì 16 maggio presso l’Ottocento Napoletano Accademia sorta all’interno di Palazzo Pennese a Portici, si terrà  l’Avvicinamento al Vino “AvVino”, condotto da Angela Merolla sommelier e con l’intervento di produttori. Il partecipante in 4 appuntamenti, ovvero 4 giorni  di full immersion nel mondo del vino, verrà a contatto con i rudimenti dell’enologia, attraverso la storia, le tecniche di allevamento della vite, il valore del terroir e le vinificazioni. Verranno stimolate e riscoperte le memorie olfattive tramite l’esame organolettico guidato dei vini di qualità, ogni lezione si articolerà con la degustazione di tre vini di cantine di volta in volta diverse in abbinamento ad una degustazione food. Di seguito gli argomenti trattati in 4 lezioni che si svolgeranno dalle ore 20:30 alle 23:00 Prima Lezione Il vino e i 5 sensi Esame Visivo di tre tipologie di vino Storia della vite e del vino Conoscere la vite, riproduzione, impianto, allevamento, potature Produttività della vite Il grappolo e l’acino Cena Seconda Lezione Esame Olfattivo di tre tipologie di vino di qualità Approccio ai profumi riconoscibili nei vini Maturazione dell’uva Vendemmia I Solfiti Vini convenzionali, biologici, biodinamici, naturali, senza aggiunta di solfiti Il mosto, correzioni e trattamenti Conoscenza della vinificazione in bianco, in rosso e rosato Cena Terza Lezione Esame Gustativo di tre tipologie di vino di qualità Spumanti Metodo Classico Spumanti Metodo Martinotti Cena Quarta Lezione Esame Visivo-Olfattivo-Gustativo di tre tipologie di vino di qualità Vini Novelli- Macerazione carbonica Vini passiti- Botrytis Cinerea Vini di ghiaccio Conservazione dei vini Cena Quota di partecipazione: La quota di partecipazione di euro 200 a persona include intero corso comprese cene degustazione. Per info e prenotazioni: Cell.333 7670326 [email protected]    

... continua la lettura
Comunicati stampa

Superato ogni record di ingressi giornalieri a La Reggia Designer Outlet

Grande successo per il Fashion Festival alla Reggia Designer Outlet. In 36.000, mai così tanti in un unico giorno, hanno scelto di trascorrere la Domenica delle Palme al Centro McArthurGlen di Marcianise (Ce), dove la festa della moda è ormai diventata un appuntamento fisso di aprile. Guest di questa edizione, gli influencer Marika Ferrarelli e Antonio Moriconi. È stata una giornata piena di sorprese e di divertimento, dove le fashion victim sono tornate a casa con abiti e accessori al -70% sul prezzo outlet e intere famiglie hanno trascorso un tempo felice, con i più piccoli impegnati in workshop creativi per realizzare maschere 3D e sperimentare giochi interattivi con Nintendo Switch. Tra i brand presenti nel Centro, particolarmente corteggiati Adidas, Levi’s, Trussardi e Timberland. Due postazioni di bubble blower sono state lo scenario di spettacolari bolle di sapone giganti, in un’atmosfera di festa arricchita da tanti omaggi di palloncini colorati, patatine, pop corn e zucchero filato, per grandi e piccini, distribuiti nei viali del Centro.

... continua la lettura
Comunicati stampa

Grande successo per “Arte e moda prendono forma”

Lo spettacolo della natura e dei capolavori sono stati al centro dell’undicesima edizione di “Arte e Moda prendono forma” speciale The Show, la manifestazione ideata dal pubblicitario Ludovico Lieto e organizzata da Visivo Comunicazione, che si è svolta nella Galleria Borbonica, l’ex rifugio antiaereo e gioiello dell’ingegneria Borbonica di Napoli con partenza dall’Agorà Morelli. E per questa speciale edizione “art show” è stato aperto al pubblico il nuovo percorso “Le Terrazze”, una cavità sotterranea resa accessibile recentemente grazie al lavoro dell’Associazione “Borbonica Sotterranea”, presieduta dal geologo Gianluca Minin, che gestisce il sito. Un grande evento che ha raccontato attraverso un turbinio di performance dal vivo: la natura, l’azione e la risonanza simbolica dei colori, l’espressione del corpo nella danza e nel movimento, le suggestioni della parola e del suono. “Lo spettacolo dell’arte – hanno spiegato gli organizzatori – stavolta si è ispirato al mondo animale e alla natura, sempre con l’obiettivo di renderlo più accessibile. E anche per questo abbiamo pensato a una versione “The show” della manifestazione, con protagonisti artisti e pubblico”. La profondità del sottosuolo di Napoli con le sue suggestioni ha fatto da sfondo a quadri moda in movimento, a shooting fotografici live, a performance musicali e alle opere degli artisti del progetto “Visivo Experimental Gallery Project” curato da Valeria Viscione. Applausi per i Tableaux vivants che hanno accompagnato la presentazione di Terry IlaFlà la nuova collezione sposa Antonio D’Errico. Quadri moda arricchiti dalle acconciature sculture ispirate alla natura di Team Leo e un trucco artistico, che ha trasformato le modelle in opere d’arte viventi. In passerella una collezione sofisticata rivolta alla donna decisa e dalla personalità forte. La stilista Teresa Buonagurio ha scelto per gli abiti tessuti morbidi e leggeri come il cady, lo chiffon di seta, l’organza, che ha impreziosito con glitter, pailletes e pizzi. Il progetto Visivo mira a promuovere la ricerca sui mutamenti delle espressioni della cultura contemporanea, facendo dialogare fra loro diversi ambiti quali il design, le arti visive, la fotografia e l’arte performativa. Un mezzo di comunicazione utile ed efficace per promuovere artisti di talento come Cristina Burns, Sonia Vinaccia, Domenico Sepe, Architettura Nuda di Francesco Scardaccione, Arnaldo Garcez, Stefania Sabatino, Mariella Ridda, Mario Cicalese, Simona Giglio, Grazia Famiglietti, Umberto Iorio, Davide Mirabella, Mauro Palumbo, Vanna Veglia. Nell’Agorà Morelli con la responsabile Annalisa Vernetti grande appassionata d’arte, a incantare il pubblico gli spettacoli dal vivo, come quello della compagnia Aerial District. Ancora show art con il body painting live a cura di Weronique Art. E poi le suggestive esibizioni delle ballerine della Lunacy Danza coreografate da Anna Malinconico; “Imperfect Movement” con la coreografia di Valeria Papale e il fascino di Malaorcula & Tango Bar che hanno presentato “Evoluzioni. Variazioni sul tema”; la rappresentazione sciamanica teatrale “Il parto” di Sara Grillo con Iahela Pinto, attrice teatrale e Antonietta Di Sessa, all’arpa celtica. “Transformer Uomo” il titolo dell’opera di Auto Bruognolo a sottolineare il legame indissolubile che unisce l’uomo alla macchina. Alla manifestazione hanno partecipato il Sindaco Luigi de Magistris, il Sindaco di […]

... continua la lettura
Comunicati stampa

Boom di DJ al FIM di Milano

Sono già un centinaio gli iscritti alla seconda edizione di “It’s Your Time”, competizione nazionale di sequenza mixata aperta ai Deejay Emergenti Italiani. Il contest è organizzato dal FIM, Salone della Formazione e dell’Innovazione Musicale, prodotto da Maia®, realizzato in collaborazione con L’Alveare, BigBox e Fabric Live, in partnership con Discoradio, emittente radiofonica del gruppo RDS, e patrocinato dalla Regione Lombardia. Quello dei DJ è un mondo musicale che coinvolge sempre più appassionati anche in Italia: Sono 12.000 i DJ che operano sul territorio nazionale e 2.400 le discoteche italiane attive (dati forniti da Assodeejay, partner del FIM). La sfida lanciata dagli organizzatori è piaciuta moltissimo ai DJ italiani di tutte le età: “Creare la migliore sequenza mixata dal vivo composta da almeno 5 pezzi in 5 minuti, tutti sulla stessa consolle!”. Il genere musicale suonato durante l’esibizione deve rientrare nel genere EDM (Electronic Dance Music) a scopo clubbing, ovvero dance, commerciale o underground. Il contest si svolgerà in Piazza delle Città di Lombardia a Milano, la bellissima piazza coperta più grande d’Europa, sede della Regione Lombardia, il 16 e il 17 maggio 2019 a partire dalle ore 14 fino a sera. L’evento potrà essere seguito gratuitamente dal pubblico e sarà ripreso dalle telecamere di Fabric Live, partner del FIM, con una diretta video in streaming che sarà possibile seguire anche sui Social Network. I candidati avranno a disposizione per la loro esibizione una bellissima e originale postazione in piazza, realizzata in una BoxGlass innovativa e ben visibile realizzata da Phoenix International: un box di vetro posizionato in piazza, dentro il quale si svolgerà la gara. La giuria, così come il pubblico, potrà seguire il contest dall’esterno, potendo ascoltare sia dall’impianto di diffusione audio che dalle 200 cuffie wireless Silentsystem® connesse in rete e messe a disposizione da LEM International, partner tecnico dell’evento. I DJ saranno suddivisi in 3 distinte categorie in base alla fascia d’età: “Junior”, “Regular” e “Guru”. Discoradio, la Radio che dà il ritmo alla città, schiererà in giuria i suoi DJ e aprirà le porte della sua sede ai vincitori della competizione che potranno così scoprire dal vivo i segreti del mestiere. I premi per i vincitori vanno dalle borse di studio per la realizzazione di un sito web professionale realizzato da WDA, Web Design Artist, azienda specializzata nella creazione di siti web per musicisti e deejay, ai premi in strumenti e software offerti da Native Instruments, marchio leader del digital djing. Per info: www.itsyourtime.it  DETTAGLI  

... continua la lettura
Comunicati stampa

“Il mare di Napoli”, spettacolo in prosa e musica in scena al Teatro Trianon

L’Associazione Arti e Mestieri, in linea con la sua mission, che la porta a valorizzare l’impegno e l’entusiasmo dei giovani, che vogliono imparare un mestiere – e che attraverso il lavoro conquistano la loro libertà – e a esaltare la Napoli positiva e i suoi valori, propone lo spettacolo “Il mare di Napoli”, che porta sul palco del Teatro Trianon, giovedì 11 aprile, alle 20.30, musica e parole. Alle canzoni, che ruotano intorno al tema del mare, simbolo della napoletanità in tutto il mondo e metafora della vita con i suoi alti e bassi, che il flusso alterno delle onde può ben simboleggiare, si affiancherà, infatti, un momento di recitazione e di riflessione. Sul palco si esibiranno Sergio Carlino, Raffaela Carotenuto, Gregorio Del Prete con i giovani Chiara Di Girolamo e Ciro Salatino – già visti all’opera nel marzo 2018 al Teatro Politeama in “Via Crucis Opera Musical”, altro spettacolo prodotto dall’associazione – , Lucia Dinacci,  Marco Francini ed Emilia Zamuner, che presenteranno un repertorio di canzoni napoletane, con un affascinante viaggio nella tradizione partenopea, accompagnati dalle musiche di Zack Alderman alla fisarmonica, Bruno Tescione alla chitarra, Lorenzo Natale al piano e Emiliano De Luca al contrabbasso. L’evento sarà arricchito dalla partecipazione straordinaria di Gigi e Ross, che presenteranno “Nel posto sbagliato al momento sbagliato”, drammatizzazione della storia di Luigi Sequino e Paolo Castaldi, due giovani uccisi per errore dalla camorra circa 20 anni fa, perché scambiati per i guardaspalle di un boss. La criminalità organizzata a Napoli, soprattutto nei quartieri più poveri e degradati, trova terreno fertile proprio tra i più giovani, che non riescono a vedere un futuro, che non hanno certezze, e finiscono per lasciarsi attrarre dalla possibilità di guadagnare tanto, di poter spendere. Ma a che prezzo? Vite spesso stroncate troppo presto, esistenze nascoste o in fuga, vissute nell’illusione del potere e nella realtà di una costante ansia. E troppi sono i ragazzi che – innocenti – diventano vittime di un sistema che colpisce ovunque, indiscriminatamente. Come Luigi e Paolo, che si trovavano nel posto sbagliato al momento sbagliato. Per approfondire la riflessione sulla criminalità organizzata è previsto anche un intervento di Cristiano Di Maio, intitolato “Tempo sprecato (il coraggio del quotidiano)”, dedicato a Maurizio Estate. Nel 1993 il giovanissimo Maurizio, di appena 17 anni, inseguì i delinquenti che cercavano di scippare un orologio a un cliente dell’autolavaggio di suo padre. Dopo poche ore, il ragazzo pagò con la vita la sua ‘ribellione’ alla legge della camorra, colpito al petto da sicari in vespa. Maurizio era giovane ma aveva già sviluppato un profondo senso civico; morì perché non aveva voluto girarsi dall’altra parte, ma era intervenuto in prima persona. L’Associazione Arti e Mestieri è in prima linea per diffondere la legalità e strappare i ragazzi alla strada, proprio insegnando loro un mestiere, che possa consentire indipendenza e dignità in un percorso di vita onesto. Il ricavato della serata servirà a finanziare i nuovi progetti dell’Associazione, che si stanno programmando nella nuova sede presso la Casa di Tonia-Fondazione In nome della Vita, che accoglie mamme in difficoltà con i loro bambini. Numerosi e vari saranno questi progetti; intanto è già partito un nuovo corso per pizzaioli, e i ragazzi che lo hanno […]

... continua la lettura
Comunicati stampa

“Tradizione e Cultura”, martedì 9 da Totò Sapore

Martedì 9 aprile Totò Sapore ospita la serata evento “Tradizione e Cultura”, da un’idea del patron, oltre che pizzaiolo e chef, Angelo Ranieri. Al suo fianco, il giovane figlio Lino Ranieri, specializzando nella selezione delle farine per un uso ottimale negli impasti, base essenziale per una pizza d’alta qualità e il socio Maurizio Lipardi uomo di famiglia e valida spalla. Lino Ranieri è il rappresentante della quarta generazione di una famiglia nota nell’ambito dell’arte bianca e della ristorazione dagli anni ‘30, quando i Ranieri aprirono la prima sede, che divenne presto rinomata, nei pressi di Piazza Garibaldi. Angelo e Lino presenteranno agli operatori dell’Informazione sia le nuove proposte nella carta pizzeria e nella carta ristorante che la campagna pubblicitaria 2019 (cartellonistica, spot TV, evento), che partirà proprio in questi giorni. Parteciperà l’avv. Angelo Pisani che sarà intervistato dalla giornalista Teresa Lucianelli sulla figura di Angelo Ranieri, da scugnizzo a campione del Mondo della Pizza, tra i protagonisti del suo recente libro “Diritto alla pizza”. La serata sarà condotta dalla giornalista di Telecapri Cinzia Profita. Per l’occasione, verranno preparate le principali proposte del nuovo menù, in una serie di “4 mani” che vedrà impegnato Angelo Ranieri sia al forno che ai fornelli, unitamente a dei partner d’eccezione. Ci saranno infatti, il delegato regionale dei Discepoli di Auguste Escoffier, Nicola Di Filippo, i maestri pizzaioli Gaetano Carponi, Massimo Del Mestre e Luciano Sorbillo. Una delle specialità sarà realizzata in coppia con il figlio Lino Ranieri. In particolare, saranno degustate: Pizza Luciano Sorbillo: datterino giallo, provola, pesto di basilico; Pizza Massimo Del Mestre: mortadella di suino nero dei Nebrodi, provola di Agerola, pesto e granella di pistacchio; Pizza Carponi Style: pomodorini del Piennolo, fiordilatte di Agerola, alici di Cetara, rucola e scaglie di parmigiano reggiano; Pizza Angelo Ranieri e Lino Ranieri: fiori di zucca, provola di Tramonti, pomodorini gialli, ricotta di fuscella, scaglie di pecorino romano gold. Verrano inoltre servite, nel corso della degustazione, la “Pizza Mammà”, creazione dell’anno più gradita al pubblico: cornicione ripieno di ricotta e polpettine, ragù napoletano, melanzane a funghetto, provola, polpettine e scaglie di grana padano all’uscita, e la famosa “Campione del Mondo”: peperoncini verdi, provola di Tramonti, pomodorini gialli e rossi del Piennolo, scaglie di Provolone del Monaco. Dalla carta ristorante, verranno presentati e serviti: Fuselloni fioriti: fuselloni di Avellino, pomodorini gialli, fiori di zucca, ricotta di fuscella, scaglie di Pecorino romano gold; Gnocchi freschezza del mare: scampi, pomodorini gialli, sbriciolata di pistacchi e menta, preparati pure a 4 mani dal patron Angelo Ranieri e dallo chef resident Federico Avella. Si continuerà con Panarea di baccalà: mezzo pacchero pomodorini giallo e rosso del piennolo e baccalà. Il piatto del ristorante “Biancobaccalà” di Nino De Filippo sarà realizzato a quattro mani da Angelo Ranieri e dallo chef NIcola Di Filippo. Infine, una delle specialità della Casa, piatto premiato dal pubblico: Candele spezzate alla genovese. In abbinamento, vini e birre selezionati per l’occasione. Le nuove creazioni sono ispirate con fantasia e inventiva alla tradizione napoletana; gli ingredienti sono stati […]

... continua la lettura
Comunicati stampa

A Palazzo Venezia la presentazione de I cocci del mio alfabeto di Filomena Lombardo

Le parole sono importanti, hanno un peso e portano con sé un carico di responsabilità. Una sostanza che è carne e spirito, corpo e anima, delicata e cagionevole, deperibile e gracile. Come la memoria e la curiosità di riscoprire i testi antichi e riflettere insieme sull’origine e il senso delle parole di tutti i giorni. Sono i temi che sviluppa il libro I Cocci del mio alfabeto (Emia Edizioni) testo divulgativo dell’archeologa Filomena Lombardo, che verrà presentato venerdì 12 aprile, alle 18.00, presso la Casina Pompeiana di Palazzo Venezia, in Via Benedetto Croce. Con l’autrice interverranno l’editore, Italo Arcuri ed Enrico Inferrera, Presidente di Confartigianato Napoli, qui in veste di scrittore (con Vite Bisestili, Edizioni Creativa) e poeta (con la raccolta Diversi Paralleli, Edizioni Creativa), del quale verrà presto dato alle stampe il secondo romanzo. Da “Amore”, inteso come principio propulsore di tutte le cose, a “Zeus” sintesi dell’Universo e della completezza, passando per “Armonia”, “Bellezza”, “Umiltà” e, termine più significativo di tutti, “Tempo” la scrittrice ci suggerisce, attraverso un agevole dizionario di prosa in versi, nuove interpretazioni e chiavi di lettura del tutto originali della storia, del mito, dell’arte, della letteratura e della vita. “Il tempo è un concetto che si presenta sotto molti punti di vista, anche filosofici. Non facciamo che descriverlo e rincorrerlo, intendendolo sempre lineare, come nella tradizione giudaico-cristiana, mentre mi piace l’idea di riportare al centro un senso del tempo platonico, fatto di istantaneità e di attimi vissuti – afferma l’autrice – L’obiettivo dell’opera è incuriosire il lettore e invogliarlo a riscoprire queste discipline dimenticate”. Una raccolta preziosa, fatta di frammenti, “cocci” appunto (dal greco ostrakon, conchiglia), che insieme formano un mosaico fatto di filologia, classicamente intesa, lessicologia, modernamente interpretata e prosaicità, avvedutamente ispirata, che formano ciascuno di noi. I cocci del mio alfabeto di Filomena Lombardo, Emia edizioni Filomena Lombardo è nata Brackenheim (Germania) da genitori calabresi trasferitisi poi a Varese, dove vive e insegna al Liceo artistico “Angelo Frattini”. Appassionata di cultura antica, si è laureata in Lettere Moderne e Archeologia ed ha partecipato a numerose campagne di scavo, in Italia e all’estero. Attualmente è specializzanda in Archeologia Classica presso l’Università della Calabria. Per Emia Edizioni ha pubblicato il saggio “Il tiranno politico. Gelone, tra Oriente e Occidente”.

... continua la lettura