Seguici e condividi:

Eroica Fenice

La pizza è pizza - Quattro chiacchiere con Alessandro Condurro

La pizza è pizza – Quattro chiacchiere con Alessandro Condurro

La pizza è pizza! Dall’Antica Pizzeria di via Cesare Sersale di Napoli a Michele in the World. A firmare il racconto dell’internazionalizzazione della famosa pizzeria di Forcella è Davide Ippolito.

Martedì 28 gennaio l’Antica Pizzeria da Michele Flaminio a Roma, prima filiale italiana della pizzeria di Forcella, ha ospitato la presentazione del nuovo libro-intervista che vede protagonista la famiglia Condurro.

La pizza è pizza – Quattro chiacchiere con Alessandro Condurro

Dopo la prima presentazione a Verona, il libro La pizza è pizza arriva da Michele Flaminio, nel cuore di Roma, con ambasciatori l’autore e il protagonista del libro, in un dialogo moderato dal giornalista Luciano Pignataro.

In questo libro non si parla di storia, di tradizione e di cucina – il tema è stato già trattato, del resto, nel libro di Laura Condurro L’Antica Pizzeria da Michele. Dal 1870 la Pizza di Napoli – bensì dell’evoluzione del brand Da Michele e della sua espansione nel mondo.

Il protagonista del nuovo libro è Alessandro Condurro (in copertina), pronipote di Michele e fondatore della MITW, la società che si occupa del brand della pizzeria e della sua internazionalizzazione, avvenuta tramite le sue filiali ormai sparse in tutto il mondo.

«Il libro non parla di pizza ma è un saggio di marketing», questa la premessa di Alessandro Condurro che racconta della nascita di una società che in breve tempo ha dato vita a un brand internazionale. Compresa la casa madre a Napoli L’Antica Pizzeria Da Michele conta quattordici pizzerie nel mondo: Tokyo, Fukuoka e Yokohama in Giappone, Londra, Dubai, Los Angeles, Barcellona, Bologna, Milano, Verona, Firenze e due sedi a Roma. Le aperture previste del 2020 interesseranno la Spagna e finalmente ci sarà l’approdo anche in Germania mentre, per quanto riguarda l’talia, si prevede l’apertura della prima filiale nel Sud Italia, a Palermo.

Un’espansione a macchia d’olio caratterizza la società Michele In The World ed è proprio questo che ha portato Daniele Ippolito a scrivere un libro sull’espansione del brand: qual è il suo segreto?

Michele in The World: un brand firmato Condurro

Edito da Book4Business, il libro è stato scritto da Davide Ippolito, CEO di Zwan e noto consulente di aziende e organizzazioni italiane, specializzato in Reputation Marketing. L’Antica Pizzeria Da Michele, come spiega Davide, è stato scritto per raccontare il case-study della costruzione di un brand di successo basato su radici secolari. L’episodio di nascita e sviluppo di MITW mette in risalto l’impatto che la reputazione, intesa come un insieme di fattori, ha sulla costruzione di un brand.

Davide Ippolito ha scelto proprio Da Michele per l’esperienza che contraddistingue il brand sul mercato e per la sua strategia di marketing, iniziata dalla creazione di un mercato di nicchia basato sulla genuinità e l’unicità che contraddistingue la tradizionale pizzeria.

Le quattro chiacchiere con Alessandro Condurro sono introdotte da un breve percorso storico sulla pizza e sulle cinque generazioni Condurro, presupposto necessario per comprendere lo sviluppo del brand e la sua espansione mondiale. Anche la presentazione del libro ha del resto visto il ripercorrere dei primi passi della famiglia Condurro, dalla pizza che strabordava dai piatti per sembrare più grande alla scelta di produrre le uniche pizze richieste nel dopoguerra, margherita e marinara, che si è trasformata in una grande strategia di marketing.

La tradizione della storica pizzeria napoletana rivoluzionata dall’espansione mondiale ma rimasta fedele a sé stessa: è questo il punto cardine dell’espansione dell‘Antica Pizzeria da Michele. Imprenditoria e lavoro artigianale che avanzano insieme, caratterizzando Michele In The World e dandole un’impronta di unicità.

La scelta del modello economico del franchising– spiega Condurro- fu dettata dalla volontà di aprire pizzerie gemelle della centrale napoletana, filiali alle quali tramandare know how, nome e immagine. L’esportazione e la duplicazione erano un rischio ma erano anche la naturale evoluzione di una pizzeria dalla storia centenaria.

La formula della ripetibilità del modello Da Michele non è né il primo né l’unico esempio di internazionalizzazione ma è quello che, misurato in reputazione, si distingue sul mercato. Genuinità e unicità, specializzazione e riconoscibilità sono le parole chiave del suo successo.

Il libro è acquistabile su Amazon al seguente link: http://amazon.it/dp/1714176924/?tag=eroifenu-21%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&keywords=la+pizza+%C3%A8+pizza+alessandro+condurro+davide+ippolito&qid=1580292382&sr=8-1

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply