Seguici e condividi:

Eroica Fenice

lush

Eco-bio: arriva il marchio Lush a Napoli

Negli ultimi anni la filosofia Eco-bio dilaga sempre di più, facendosi spazio con prodotti alimentari e cosmetici eco-sostenibili e biologici. Fino a pochi anni fa, in Italia non si prestava ancora attenzione all’INCI (denominazione internazionale utilizzata per indicare sull’ etichetta i diversi ingredienti che compongono un prodotto) dei prodotti e al loro effettivo beneficio, mentre di recente sono diversi i paesi che manifestano progressivamente curiosità, grazie soprattutto al passaparola e ad internet.

Difatti, la crescita di questo nuovo mondo è principalmente dovuta al proliferare dei social network, in primis Youtube e, in generale, a diversi blog di tendenza, che consentono agli utenti di acquisire consapevolezza sulla differenza tra un cosmetico tradizionale, reperibile al supermercato (ricco di ingredienti dannosi e inquinanti), e un prodotto Eco-bio che non danneggi l’uomo, né tanto meno il pianeta. Gli ingredienti più dannosi parabeni, utilizzati da quasi un decennio come conservanti nei vari prodotti cosmetici, di recente vengono sottoposti a controlli severi, a seguito delle segnalazioni fatte da una ricercatrice britannica, dopo aver riscontrato tracce di parabeni sui tessuti di una una donna a cui era stato diagnosticato un cancro al seno.

Arriva Lush a Napoli!

Ora più che mai qualcosa sta realmente cambiando: le sostanze nocive (come i parabeni), a partire dal 30 ottobre 2014, saranno vietate in tutti i nuovi prodotti cosmetici, restando però autorizzata la distribuzione di prodotti formulati entro tale data. Spesso si viene ammaliati dalle pubblicità che ci propinano prodotti, facendoli sembrare dei portenti, ma che spesso, più che arrecare benefici, contribuiscono a causare danni. Fortunatamente, l’informazione riesce a farci aprire gli occhi e a sfatare falsi miti. È rassicurante per chiunque scoprire che la natura, tramite le più banali materie prime, possa aiutarci a risolvere problemi che sembravano insormontabili. Inoltre, è importante saper ascoltare e conoscere le esigenze del proprio corpo e utilizzare i giusti rimedi per fronteggiarle, senza mettere in secondo piano il rispetto per gli animali e l’ambiente. Con l’idea di assecondare tali esigenze nella città di Napoli, a metà Settembre, è approdato il marchio straniero Lush (produttore di cosmetici artigianali), sito in Via Toledo, una linea che rifiuta espressamente i test sugli animali e, soprattutto, i prodotti sono formulati con ingredienti vegetali e distribuiti in confezioni riciclabili.

Oltre questo importante marchio, figurano anche neofite aziende italiane che riscontrano favore tra i consumatori italiani, la cui conoscenza è spesso favorita da recensioni positive che è possibile trovare in rete. Neppure le grandi catene di supermercati sembrano sottrarsi a tale tendenza, mostrando di adeguarsi alle nuove esigenze di mercato con la vendita di linee bio.

A quanto pare il mondo sta iniziando a cambiare…

Print Friendly, PDF & Email